PASTA FRESCA. I consigli per farla a casa e divertirsi a creare nuovi gusti

0
328

Un buon piatto di pasta è sempre ben accetto, specialmente se si tratta di pasta fresca e all’uovo.

La ricetta base per una buona pasta fresca fatta in casa si basa su 1 kg. di farina bianca ed 8-9 uova. Importante è impastare energicamente la pasta fino a che non risulti liscia e ben omogenea e ricordarsi di lasciarla riposare in frigorifero 30-40 minuti prima di utilizzarla.

Le forme sono le più svariate: dalle tagliatelle alle lasagne, fino agli stracci. Ricordatevi sempre di farla essiccare leggermente all’aperto prima di cucinarla.

E’ possibile sostituire 1/3 di farina bianca con quella di castagne, di grano saraceno o di semola e personalizzare ancora di più l’impasto aromatizzandolo con peperoncino, rosmarino o nero di seppia.

Condite con sughi molto leggeri in modo da esaltare il sapore della pasta stessa, che per sua natura (essendo fatta a mano) sarà più rugosa e si legherà meglio ad esso.

Per le paste  ripiene come ravioli, agnolotti e tortellini utilizzate una farcia possibilmente asciutta e fate attenzione a non lasciare bolle d’aria all’interno, nel momento in cui li chiudete,  in questo modo non si apriranno durante la cottura.

Molto usate sono anche le paste di sola semola e acqua, dalle quali si ricavano cavatelli o orecchiette. Per questi formati, però, si richiede una discreta abilità.

Marco De Luca, chef

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here