A spasso in provincia con l’mp3. Grazie al progetto “Podcast Salerno”

0
136

Coniugare sviluppo turistico e nuove tecnologie. E’ questo il cuore del progetto "Podcast Salerno"  sviluppato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con l’Istituto Statale d’Arte "Filiberto Menna" e l’Associazione culturale Erchemperto, e presentato al pubblico pochi giorni fa. Attraverso Internet, infatti, sarà possibile scaricare dei percorsi guidati (in formato mp3) in luoghi particolarmente significativi della provincia di Salerno in modo da mettere il visitatore in condizione di immergersi totalmente  nell’atmosfera del luogo visitato. In tal senso, certamente l’innovazione principale è quella relativa alle guide dei diversi itinerari: si è pensato, infatti, di “utilizzare” personaggi che realmente hanno vissuto in quei siti contribuendo a farli diventare  storici. Sono stati scelti, quindi, Matteo Silvatico per il Giardino della Minerva; la principessa Sighelgaita per il Duomo di Salerno; la dea Hera per Poseidonia-Paestum; Giasone, Ercole, Hera e il Tuffatore per il Museo Archeologico di Paestum ed un monaco certosino per la Certosa di Padula. Tale miscela di arte, storia, cultura ed innovazione cercherà di favorire lo sviluppo dell’incoming turistico in una provincia tanto ricca di tesori quanto carente di efficaci strategie di marketing nel settore. Secondo quanto sostenuto dagli esperti “la vera sfida è quella di competere in uno scenario di mercato allargato dalla tecnologia, nel quale occorrerà imparare a sviluppare nuovi strumenti promozionali e commerciali, nuove modalità di proposizione dell’offerta e di fidelizzazione dei clienti”. Ed è indubbio che la tecnologia ormai proceda a stretto contatto con il settore dei viaggi e del turismo. Ne sono esempi  il biglietto elettronico, la prenotazione online, la possibilità di ricercare in rete notizie e filmati sui luoghi da visitare, il calcolo delle distanze, la webcam che ci consente di seguire l’intero tragitto di una nave da crociera o di vedere che tempo fa dall’altra parte del mondo. Turismo e tecnologia, dunque. Un binomio in continua crescita, ma anche ricerca delle radici e delle tradizioni. L’essere consapevoli che attraverso la storia si riesce a “vivere” una località, ad immaginare cosa avveniva nei tempi passati, a calarsi nelle atmosfere che rendono una visita unica ed indimenticabile.  Questo certamente il valore aggiunto di “Podcast Salerno” che ha anche il grande merito di aver coinvolto, nella progettazione e nella realizzazione, gli studenti dell’Istituto Statale d’Arte “Filiberto Menna”.  Tale ulteriore occasione di formazione consente di far acquisire alle giovani generazioni gli strumenti necessari per poter dare una spinta promozionale al territorio. Turismo, tecnologia, tradizioni, giovani generazioni: elementi che potrebbero sembrare  in contrasto tra loro ma che, in realtà, possono costituire il vero volano per una Salerno vera protagonista nel turismo del futuro.    Per scaricare dalla rete i percorsi già disponibili: www.podcastsalerno.com.

Consuelo Ascolese

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here