Fabrizio Ferrari farà parte della squadra italiana al prossimo Cous Cous Fest

0
329

SAN VITO LO CAPO (TP). Sarà lo chef Fabrizio Ferrari, proprietario e chef de “Al Porticciolo 84”, locale di Lecco che si è aggiudicato una Stella Michelin, a fare parte della squadra italiana che gareggerà durante la 15° edizione del Cous Cous Fest, in programma dal 25 al 30 settembre prossimi.

Con la vittoria del trentunenne si è chiusa la quarta edizione del Cous Cous Fest Preview, un weekend ideato per fare “pregustare” un anticipo del main event di settembre e per selezionare lo chef che farà parte della squadra italiana in gara proprio nei giorni del Festival Internazionale dell’Integrazione Culturale.

“Il Preview ha dimostrato di essere un evento ormai consolidato – dichiara Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo –, un volano per il turismo e l’economia della nostra cittadina. Siamo pienamente soddisfatti, quella di quest’anno è stata un’edizione di successo che ha visto protagonisti giovani chef nazionali di alto livello e un programma di appuntamenti che si è arricchito ancora di più per qualità. È stato registrato un flusso di arrivi pari a quello di agosto”.

Scopo del Cous Cous Fest Preview, ideato ed organizzato dall’agenzia di comunicazione palermitana Feedback, è proprio quello di destagionalizzare i flussi di visitatori, anticipando l’inizio della stagione turistica.

Fabrizio Ferrari, che in finale si è sfidato con gli chef Luca Abbadir (sous-chef di Moreno Cedroni nel ristorante “Madonnina del pescatore” di Senigallia) ed Eugenio Roncoroni (proprietario e chef del ristorante milanese “Al Mercato”), ha vinto presentando un piatto di cous cous di pere infuse, albedo di cedro, mandorle tostate e scalogno fritto con tonno di ombrina, in insalata di spinacio condito al kefir e miso.

Ad eleggere il vincitore sono state due giurie: una popolare, composta da oltre ottanta persone; ed una tecnica, che ha contato quattro giurati (gli chef Piera Spagnolo, Giovanni Torrente, Antonella Pace e Vincenzo Favaloro) più il presidente Paolo Marchi, giornalista enogastronomico e ideatore di “Identità Golose”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here