La primavera è arrivata ed ha portato con sé le fave fresche. Una vera leccornia, perfetta per dare carattere ad un primo piatto, unendole alla dolcezza dei gamberi ed alla sapidità del Pecorino Romano DOP.

Un primo piatto per le occasioni speciali o per quando si ha proprio voglia di coccolarsi!

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi:

600 g patate; 150 g farina; 100 g Pecorino Romano DOP grattugiato; 1 uovo; noce moscata q.b.

Per la vellutata di fave:

200 g fave; 100 gr brodo vegetale; 2 g sale; 160 g gamberi rossi; 100 ml olio evo calabrese; 60 g Pecorino Romano DOP a scaglie; 1 spicchio di aglio; 8 foglioline di timo limonato.

Procedimento
Cuocere le patate, sbucciare e passare al passapatate. Formare un impasto con la farina, il Pecorino Romano DOP e l’uovo e una grattugiata di noce moscata. Tagliare in modo da ottenere degli gnocchi caserecci.
Sbucciare e privare le fave dell’involucro e cuocere in brodo vegetale per due minuti, raffreddare in acqua e ghiaccio. Frullare con un frullatore ad immersione con olio extra vergine di oliva. Pulire i gamberi, togliendo il carapace. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata. Scolare.
In una padella antiaderente con un filo di olio e uno spicchio di aglio in camicia, insaporire gli gnocchi. Scaldare la crema di fave.
Finitura e presentazione: Mettere la crema di fave sulla base del piatto, disporre gli gnocchi, aggiungere il gambero rosso a crudo, le scaglie di Pecorino Romano DOP, alcune foglioline di timo limonato che completeranno il piatto. Aggiungere un filo di olio calabrese a crudo.

Ricetta ideata dallo chef Chef Salvatore Murano

 

  • Provate le fave anche così:

Rosmarinonews.it – In cucina con lo chef. Fave in vasocottura

Rosmarinonews.it – PRIMI. Risotto con asparagi, fave e cozze

Rosmarinonews.it – Benvenuta primavera! Pecorino, pancetta e fave fresche

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here