Il lievito in cucina. Consigli e idee…

0
343

Il lievito è un prodotto alla base di molte preparazioni di pasticceria e di panetteria. Il lievito naturale o lievito madre è un lievito prodotto da un impasto di acqua e farina e lasciato fermentare per alcuni giorni a temperatura ambiente, il quale avviene per la presenza di microrganismi nell’aria.

Questo composto conservato gelosamente da pasticceri e panettieri, ogni giorno, una parte viene usata per la preparazione di pane, pizze, focacce e dolci ed un’altra deve essere alimentata con l’aggiunta di farina ed acqua, pronta per il giorno successivo per nuovi impasti.

I prodotti lievitati con questo tipo di lievito saranno più digeribili, più profumati ed avranno un tempo di conservazione maggiore. Il lievito di birra o conosciuto anche come lievito industriale prende questo nome perché una volta si ricavava dai residui della lavorazione della birra.

Questo lievito va aggiunto all’impasto sempre sciolto precedentemente in un po’ d’acqua o latte tiepido. Il lievito di birra non tollera il sale ed è quindi consigliabile che non vengano in contatto se non alla fine del procedimento dell’impasto.

La temperatura ottimale per far si che i lieviti compiano la loro azione è 30°.

Marco De Luca

chef

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here