Il formaggio? L’insostituibile della cucina italiana, lo contengono i 5 piatti ever green…

0
413

Formaggi_10[1]La cucina italiana ha conquistato i consumatori di tutto il mondo. E continua a sedurre anche i milioni di turisti che arrivano ogni anno per visitare le bellezze del Bel Paese e per gustarne le delizie gastronomiche. Ma tra tutte le squisitezze della cucina tipica italiana, quali sono davvero imperdibili?

Ossia, quali piatti un turista straniero non dovrebbe assolutamente perdersi quando arriva in Italia? Secondo un sondaggio condotto dal portale Hotels.com, sono, nell’ordine, la pizza margherita, le lasagne, la parmigiana di melanzane, i cannoli siciliani e i bucatini all’amatriciana.

Dunque, sottolinea Assolatte, i formaggi fanno l’en plein di consensi, perché sono un ingrediente pregiato e insostituibile di queste ricette, che valorizzano una delle produzioni di punta e di maggior successo dell’alimentare italiano.

La pizza margherita è il trionfo della mozzarella, il formaggio fresco italiano più noto e apprezzato nei cinque continenti. Le lasagne devono la loro succulenta cremosità alla besciamella (realizzata a partire dal latte e burro) e il loro ricco sapore al formaggio grattugiato, mentre sarebbe impensabile una parmigiana di melanzane senza il Parmigiano-Reggiano e il caciocavallo.

E’ la ricotta di pecora, cremosa e freschissima, l’ingrediente che rende squisiti ma anche unici e inimitabili i cannoli siciliani, e il Pecorino Romano a “firmare” con il suo inconfondibile tocco di sapore uno dei piatti-simbolo della cucina romana, i bucatini all’amatriciana.

Queste 5 deliziose ricette sono solo un assaggio di tutti i piatti che generazioni di italiani hanno saputo creare partendo dalla ricca produzione casearia nazionale, che rappresenta uno dei vanti dell’industria lattiero casearia italiana.

Assolatte propone 350 ricette realizzate a partire da 100 formaggi diversi contenute nell’applicazione gratuita “Formaggi–per sapere e per sapore”.

Per Apple la trovi su: http://goo.gl/JUZNv

Per Android su: http://goo.gl/rgneH

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here