Il Consorzio Gorgonzola vince il Premio per il Miglior Spot Radiofonico

0
309

Bis del Consorzio Gorgonzola sul fronte della comunicazione.  Dopo aver ottenuto, lo scorso anno, il  premio per il migliore spot televisivo con protagonista “la bella topolona”, quest’anno, a margine della grande esposizione di Milano “Tuttofood”, ha ottenuto un altro lusinghiero risultato: la prima posizione nel segmento miglior spot radiofonico.

Cambiato stile e mezzo, i messaggi pubblicitari dell’ultima campagna promozionale hanno avuto per protagonista la famiglia seduta a tavola, scenario in cui il Gorgonzola si propone come il “formaggio di famiglia”: un chiaro riferimento ai valori della tradizione italiana.

Cambiato anche il mezzo: l’agenzia Thomas 2, che ha realizzato la campagna, dalla Tv è passata alla radio, costruendo una serie di spot da 5, 15 e 30 secondi, trasmessi sulle principali emittenti radiofoniche con un “martellamento” di 10.300 passaggi.

Messaggi simpatici e divertenti, con un jingle finale ricavato dal tormentone estivo di qualche anno fa, “Vamos alla playa” dei Righeira.

Il riconoscimento, promosso dalla rivista specializzata “Formaggi & Consumi”, è stato ritirato dal presidente Renato Invernizzi e dal direttore Stefano Fontana nel corso della cerimonia di proclamazione dei vincitori degli “Awards 2011”, svoltasi presso il Circolo della stampa di Milano.

“Se lo scorso anno l’assegnazione del premio per il miglior spot televisivo è stato motivo di grande  soddisfazione – è stato il commento del presidente Renato Invernizzi – aver bissato quest’anno con una impostazione totalmente rivoluzionata che ci ha fatto meritare il primo posto per il miglior spot radiofonico, gratifica  gli sforzi che il Consorzio sta sostenendo per migliorare e incentivare la visibilità del Gorgonzola sul territorio nazionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here