I mangiatori di mozzarella hanno un nuovo campione del mondo

0
184

BATTIPAGLIA (SA). Una vittoria in casa per Maurizio De Rosa, 37 anni, il nuovo campione del mondo dei mangiatori di mozzarella. Ha sbaragliato gli avversari nella competizione che si è tenuta a Battipaglia (nella sua città , dunque) sabato 19 giugno nell’ambito Festival delle Tipicità Mediterranee, organizzata da Unimpresa Giovani Imprenditori, in collaborazione con il Comune di Battipaglia e l’associazione “La Ciclolonga”.

Un minuto e 58 secondi, non lontano dal record mondiale detenuto da Gino Palladino, per mangiare un chilo di Bocconcini. “Il nome mozzarella è stato sempre associato a quello di Battipaglia – ha dichiarato Maurizio De Rosa alla fine della competizione – , quindi la mia vittoria, essendo un battipagliese cresciuto mangiando mozzarelle, spero possa essere importante per rilanciare la produzione di questo prodotto che in città sta lentamente scemando tant’è che si rischia che fra qualche anno non ci saranno più produttori e saremo costretti ad andare a Paestum, dove ora si concentra la produzione della Piana del Sele, per comprare questo prodotto che i nostri genitori ci facevano trovare quotidianamente sulla tavola”.

“Il campionato, nacque durante il terzo “Salone della Mozzarella” –  dice Donato Ciociola, ideatore della competizione – . Eravamo nell’aprile 2008 in piena emergenza diossina e l’intero settore caseario era in ginocchio. Volevamo trovare un modo per trasmettere ai consumatori un messaggio rassicurante e quella lunga tavola con decine di concorrenti che facevano a gara nel mangiare mozzarelle fece il giro del mondo, contribuendo a scacciare la psicosi diossina che aveva tolto la mozzarella dalle nostre tavole. Oggi – conclude il presidente Ciociola – questa competizione è rimasta importante come momento divertente e conviviale per promuovere il nostro oro bianco e per ribadire che la sua qualità merita di essere apprezzata da un pubblico sempre più vasto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here