Da un territorio universalmente conosciuto per la grande ricchezza culturale come i Campi Flegrei, arriva un importante segnale e una grande opportunità per rilanciare il turismo culturale ed enogastronomico. Le Donne del Vino della Campania, in sinergia con Campi Flegrei Active, propongono un ciclo di eventi in cui vino e territorio saranno rappresentati nella loro massima espressione.
“Connection: Donne Vino e Territorio” è il titolo della rassegna che sottolinea il forte legame tra questi elementi e intende rimandare – simbolicamente – alla volontà di ripartire proprio dalla condivisione.
Un calendario di incontri ricco e interessante, ben nove date suddivise in quattro suggestive location flegree.
Gli appuntamenti di Giugno saranno ospitati dall’Alma Beach Events.
Il primo incontro si è svolto lo scorso 7 Giugno presentando la bacca bianca più conosciuta dei vitigni campani: la “Falanghina”.
Tra le aziende appartenenti alla delegazione campana, Cantine del Mare, Mario Portolano, Rosso Vermiglio e Sorrentino hanno proposto le loro etichette in degustazione per raccontare come lo stesso vitigno può esprimersi in maniera differente in base all’areale di produzione.

Il 17 Giugno, toccherà allo “scugnizzo napoletano”; il Piedirosso dei Campi Flegrei sfiderà il Piedirosso del Vesuvio con le aziende: Cantine Astroni, Cantina del Vesuvio, Mario Portolano e Sorrentino.
In occasione dell’equinozio d’estate, il 24 Giugno, sarà presentato lo “Street food campano e i vini del territorio”. Ospite dell’incontro Enzo Piccirillo de “La Masardona”, con la sua iconica pizza fritta accompagnata dai vini delle aziende Cantine Carputo, Salvatore Martusciello e Tenuta Cavalier Pepe.
Gli incontri di luglio ospitati nella splendida cornice del Cala Moresca, rispettivamente l’8 Luglio e il 29 Luglio, vedranno in scena i rosati e le bollicine campane.
Le attività riprenderanno dopo la pausa estiva, nelle date del 9 e 30 Settembre nell’incantevole scenario del Grand Hotel Serapide e del ristorante Gourmet “Skyline”, dove verranno proposti in degustazione i “Bianchi da Costa” e i “Bianchi da Invecchiamento”.
Il ricco ciclo di eventi vedrà la sua conclusione a ottobre presso Maison Toledo, rispettivamente il 7 ottobre con i “Rossi da pesce e bianchi da carne” e il 28 ottobre con l’“Aglianico nelle sue sfumature”.
Le degustazioni saranno moderate dalle socie sommelier: Alessandra Calabrese, Alessia Canarino, Tiziana De Maro, Michela Guadagno, Paola Licci, Iolanda Minasola, Daniela Prisco, Fosca Tortorelli e Stefania Ursumando.

Per info e prenotazioni:

Email: campania@ledonnedelvino.com

www.campiflegreiactive.it

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here