Una vera pizza napoletana in Lombardia? Da Antonio Pappalardo c’è…

0
276

L’estrema cura in ogni fase della preparazione e la meticolosa attenzione alle materie prime, sono i due concetti base che hanno portato La Cascina dei Sapori, anche quest’anno, a ottenere la certificazione STG per le pizze Margherita e Marinara. Si riconferma così l’unico ristorante in Lombardia all’interno del quale è possibile gustare la vera pizza napoletana.

Si tratta dell’ennesimo successo per il locale di Rezzato (BS), recentemente premiato con “2spicchi” sulla guida del Gambero Rosso.

La certificazione STG (Specialità Tradizionale Garantita) ha lo scopo di tutelare la specificità di determinati prodotti alimentari e, diversamente dalle certificazioni DOP e IGP, non è connessa alla zona di origine del prodotto stesso. Ciò che viene garantito non è un legame con il territorio, bensì la ricetta o le specifiche modalità nella produzione del prodotto alimentare. Fondamentale il requisito della tradizionalità.

Una certificazione dunque, la STG, perfettamente in linea con la filosofia de La Cascina dei Sapori e di Antonio Pappalardo, proprietario, pizzaiolo e chef, che vede la tradizione come il punto di partenza per ogni suo piatto. Nella costante ricerca di innovazione, ritenuta basilare da Antonio per poter continuamente crescere e apprendere, la tradizione mantiene infatti una stabile e insostituibile posizione di favore.

Tradizionalità e innovazione traspaiono chiaramente dal menù, nel quale queste due caratteristiche vengono miscelate con sapienza e meticolosità, senza dimenticare la stagionalità degli ingredienti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here