SPARKLE Bere Spumante. Il Gran Galà delle bollicine italiane

0
203

ROMA. Sabato 1 dicembre 2012 dalle ore 16.30 alle ore 22.30 il Grand Hotel Excelsior (via Vittorio Veneto, 125) ospiterà una degustazione unica di bollicine italiane per presentare al grande pubblico la undicesima edizione di Sparkle Bere Spumante. La guida, che ogni anno la rivista Cucina & Vini dedica alle bollicine italiane, è una delle pubblicazioni più attese tra quelle di settore. Un prezioso vademecum per appassionati e winelover che, soprattutto in vista delle festività natalizie, sapranno muoversi nel variegato mondo del vino spumante secco italiano.

“Il vino spumante italiano continua a riscuotere successo presso il pubblico italiano e straniero – dichiara Francesco D’Agostino, Direttore di Cucina & Vini e curatore di Sparkle Bere spumante –, risentendo molto meno di altre tipologie della generale riduzione dei consumi. In un contesto del genere una guida diventa uno strumento sempre più utile per discernere tra prodotti di qualità e non”.

Dopo il grande successo della scorsa edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 3.500 appassionati che hanno potuto degustare il meglio dell’arte spumantistica italiana, Sparkle 2013 si propone come uno degli eventi più attesi della Capitale. Antica Fratta, Astoria, Balter, Bortolomiol, Cavit, Carpené Malvolti, Ferghettina, Ferrari, Guido Berlucchi, Masottina, Tenuta Mazzolino, Zardetto, sono solo alcune delle aziende già accreditate all’evento, molte altre faranno parte della nutrita schiera che attirerà gli appassionati della Capitale.

“Le Bollicine italiane – sottolinea D’Agostino – hanno incrementato la loro qualità in modo deciso, sono tante, infatti, le denominazioni interessanti e degne di nota, tutte espressioni di territorio. Sparkle Day sarà la grande occasione per il pubblico romano di assaggiare la vasta gamma dell’eccellenza spumantistica italiana”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here