Salcheto lancia il calcolatore Carbon Footprint. Vini italiani e molto green

0
290

Quanto impatta sull’ambiente una bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano bevuta a Shanghai? E se si brindasse a San Francisco? E se il vino fosse bevuto in Brasile? L’Azienda Agricola Salcheto, attraverso il calcolatore, uno strumento semplice e veloce da utilizzare, ha dato la possibilità al consumatore consapevole o semplicemente curioso di sapere quanti gas climalteranti sono stati generati dal vino che sta bevendo in tutti gli angoli del mondo.

La proposta dell’azienda toscana comprende, inoltre, consigli utili per neutralizzare concretamente le emissioni di CO2, uno dei principali fattori di squilibrio ambientale. Un nuovo approccio alla qualità totale del prodotto che lega in maniera sinergica produttore e consumatore.

Sono italiane e green al 100% le bottiglie di vino della vendemmia 2012 dell’Azienda Agricola Salcheto. Sono made in Italy perché prodotte da vitigni italiani a Montepulciano da Michele Manelli, presidente dell’Azienda Agricola Salcheto.

Sono molto “verdi” per tantissime ragioni: perché prodotte all’interno di una cantina autosufficiente a livello energetico, dove il risparmio e il recupero sono le prime fonti energetiche. Per la prima volta, poi, è stata calcolata la Carbon Footprint di una bottiglia di vino, le emissione di CO2 generate dalla lavorazione della terra all’acquisto dei materiali, dalla commercializzazione alla distribuzione del prodotto fino alla tavola, il tutto certificato da CSQA e VALORITALIA in base alla norma Iso 14064.

L’ultima trovata dell’Azienda Agricola riguarda il consumatore. Grazie al calcolatore chiunque, da qualsiasi parte del mondo, può calcolare quanto impatta sull’ambiente brindare con un Vino Nobile e decidere di mettere in campo delle azioni per neutralizzare le emissioni di gas clima-alteranti generate dalla bottiglia. Ad esempio, quanto costa all’ambiente bere un buon bicchiere di Vino Nobile a Milano? E quante emissioni di CO2 produce una bottiglia stappata a Tokyo? E a Beauvais? Ecco le risposte in una tabella riassuntiva:

Luogo-  Kg. CO2eq. / bott. –  Azione Compensativa – Kg. Compensati ed equivalente in Vino

Montepulciano  1,58 kg. di CO2eq

  Milano (Italia)

 1,62 kg. di CO2eq

 5 piani di scale al giorno VS. Ascensore

 0,3 = 1 bicchiere

 

Beauvais (Francia)

 1,70 kg. di CO2eq

 800 km. Treno VS. Aereo Leggero

 46 = 4 casse (24bt.)

 

Fortaleza (Brasile)

 2,39 kg. di CO2eq

 1 albero piantato e curato

 700/anno = 292bt.

 

San Francisco (USA)

 2,45 kg. di CO2eq

 4 km. a piedi VS. automobile

 0,8 = differenza con vino locale

 

Shanghai (Cina)

 2,90 kg. di CO2eq

 93 ore di un computer acceso al mese

 2,90 = 1 bottiglia

 

Tokyo (Giappone)

 2,99 kg. di CO2eq

 Riduzione Rifiuti e 100% “non indifferenziato”

 0,4/giorno = 1 bottiglia ogni 8 giorni

Queste sono solamente alcune delle località in cui è stato effettivamente calcolato l’impatto ambientale di una bottiglia di Vino Nobile ma si possono conoscere i kg di CO2eq a New York, a Berlino o Sidney, insomma in tutti i mercati toccati dall’azienda poliziana. Il Calcolatore infatti è facile da utilizzare: collegandosi a internet tramite un web-tag sull’etichetta, leggibile da qualsiasi smartphone, si accede all’applicazione che indicherà al consumatore la quantità di emissioni conseguenti il consumo di quella bottiglia in quel luogo.

Prima assoluta nel suo genere, questa funzionalità dinamica che si basa su di un data base di calcolo certificato da CSQA e VALORITALIA in base alla norma Iso 14064, è il fulcro innovativo del progetto e rappresenta la vera prospettiva di crescita socio-culturale verso i temi delle emissioni di gas serra. L’utente potrà toccare con mano quanto le sue scelte di consumo, influenzando anche i flussi commerciali, pesino in maniera diversa sull’ambiente: oltre all’indice di produzione l’utente vedrà apparire il peso della distribuzione, direttamente dall’etichetta del prodotto.

L’Azienda Agricola Salcheto, nel suo Presidente Michele Manelli, insieme al Gruppo di Lavoro, attraverso queste iniziative e tutte quelle in procinto di essere realizzate, ha creduto fortemente nell’opportunità di bere un vino di massima qualità riducendo al minimo l’impatto ambientale.

“Il nostro lavoro – ha detto Michele Manelli, Presidente dell’Azienda Agricola Salcheto – al servizio di un’economia prima di tutto ecologica continua. Il calcolatore è solo un altro step del nostro impegno nei confronti dell’ambiente e della società. Siamo con il calcolatore arrivati fino al consumatore, l’ultimo utente del prodotto ma il più importante, un traguardo che premia tutti gli sforzi fatti a monte, in vigna ed in cantina. Attraverso questo strumento semplice ma molto efficace, abbiamo voluto far riflettere i fruitori delle nostre bottiglie che, attraverso le loro scelte, influenzano il sistema e abbiamo voluto che fossero i protagonisti. Le storie che abbiamo raccolto sono piccole storie di vita vera che animano questo nuovo e interessante strumento. Ognuno di loro, da diverse parti del mondo, ha stappato una bottiglia di Vino Nobile e brindato alla cultura del buon bere e al rispetto per l’ambiente. Il giorno dopo ciascuno si è ispirato, mettendo in pratica semplici azioni e comportamenti consapevoli che gli permetteranno di bere un vino di qualità neutralizzando le emissioni di gas climalteranti generate da quella bottiglia. Una bottiglia che diventerà sempre più speciale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here