PREMIO EXTRABIO, per la categoria Fruttato leggero un premio a Settebocche di Terra di Vento

0
260

NAPOLI. L’iniziativa – promossa dal laboratorio chimico merceologico azienda speciale della Camera di Commercio di Napoli, in collaborazione con la Regione Campania, Coldiretti Campania e Analisi sensoriali associati ha assegnato il primo premio per la Categoria Fruttato leggero all’olio Extra Vergine di Oliva Biologico Settebocche di Terra di Vento, alla sua prima partecipazione al Concorso.

Il Premio Extrabio – rivolto alle produzioni olearie campane ottenute da agricoltura biologica – è stato istituito allo scopo di far emergere le aziende il cui prodotto si distingue per l’elevata qualità sensoriale contribuendo, in tal modo, a stimolare l’impegno al continuo miglioramento qualitativo dei prodotti e a migliorarne le capacità di penetrazione del mercato.

Trentanove le aziende che hanno partecipato di cui trentasei hanno superato la selezione e sono state incluse nel catalogo.

 

  • Terra di Vento: un’agricoltura eco-sostenibile e compatibile

• Siamo indipendenti dal punto di vista energetico grazie ad un impianto fotovoltaico da 20 kWp installato sul tetto della nostra cantina che ad oggi ci ha permesso di produrre energia per 35.188 kWh e di evitare emissioni di CO2 per 18.684 kg

• Utilizziamo materiali all’avanguardia per il packaging dei nostri prodotti: il cartone ondulato per il confezionamento delle nostre bottiglie è al 100% proveniente da macero campano e prodotto con sistemi finalizzati al massimo risparmio di acqua ed energia

• I nostri vini ed oli da agricoltura biologica sono contenuti in bottiglie che pesano il 30% in meno rispetto a quelle tradizionali contribuendo ad abbattere sensibilmente le emissioni di CO2 legate alla loro spedizione e trasporto

• I tappi delle nostre bottiglie sono al 100% naturali, riciclabili e biodegradabili. Il sughero è estratto dalla Quercus Suber L, una pianta che permette uno sfruttamento sostenibile, essendo estratto ogni nove anni. Nel corso della vita, che può raggiungere i 200 anni, questa quercia permette in media 16 decortiche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here