NATALE in TAVOLA. Risotto agli agrumi e filetti di sgombro

0
993

Il profumo degli agrumi che si uniscono al calore di un buon risotto ed al sapore delicato dello sgombro? Questa è la ricetta che fa per voi…

Ingredienti per 4 persone:
250 g Filetti di Sgombro sotto vetro al naturale
350 g Riso Carnaroli
1 scalogno piccolo
4 spicchi di arancia
2 spicchi di pompelmo rosa
2 cucchiai di Olio Extravergine d’Oliva
50 ml di vino rosè (spumante)
50 ml di succo d’arancia rossa
1 noce di burro
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
1/2 scorza di arancia
1 l di brodo di verdura (carota, cipolla, sedano)
Sale fino q.b.
Sale grosso q.b.
Pepe nero q.b.

Preparazione:
Pulite la cipolla, la carota e il gambo di sedano e fateli bollire per circa 45 minuti in 1,5 l di acqua, aggiungendo la scorza di mezza arancia e una manciata di sale grosso. Quando il brodo vegetale sarà pronto e avrà raggiunto più o meno un litro di quantità, spegnete il fuoco.

Tritate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere insieme ai filetti di sgombro, che avrete scolato dall’acqua di conservazione, in una padella dal fondo ampio e i bordi alti, per circa 2 minuti. Aggiungete il riso per farlo leggermente tostare, mescolando, e dopo un minuto al massimo, aggiungete il vino e il succo di arancia e lasciate sfumare completamente, sempre continuando a mescolare.

Aggiungete gli spicchi di arancia e pompelmo che avrete pulito dalle parti bianche e tagliato a dadini (lasciandone qualcuno da parte per la guarnizione finale), coprite il riso con 500 ml di brodo vegetale caldo e lasciate che si assorba, sempre mescolando.

Quando si sarà quasi completamente asciugato, aggiungete altri 200 ml di brodo, assaggiate il grado di sapidità ed eventualmente aggiungete un pizzico di sale. Ad assorbimento completo spegnete il fuoco e mantecate il riso con una noce di burro e poco Parmigiano Reggiano. Servite guarnendo con qualche dadino di arancia, pompelmo e una macinata di pepe nero.

di Cristina Panizzuti (blogger del circuito IFood)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here