Classe 1986, scafatese, un lungo curriculum di esperienze che partono dall’Istituto Alberghiero di Pagani per poi proseguire tra Francia e Svizzera.

Da diversi anni – tornato in Campania – ha collezionato un nutrito numero di consulenze, tra le più recenti la Taverna Scacciaventi a Cava de’Tirreni, il Vinile a Salerno ed il Settanta Neo Bistrot a Pontecagnano Faiano.

A muoverlo è una buona dose di ambizione e il desiderio di alzare sempre un po’ di più l’asticella, ecco perché oggi lo chef Angelo Borghese festeggia il suo primo giorno ufficiale alla guida della cucina dell’Osteria contadina “Al Paese” di Nocera Inferiore (SA).

Un indirizzo-garanzia che ha già ospitato bravi chef campani come Rocco De Santis e Lorenzo Montoro, che oggi si prepara ad accogliere le novità firmate da Angelo Borghese.

Una cucina creativa che si ispira alla tradizionale senza restarne ancorata, la materia prima è centrale in una ricerca continua verso la qualità. La bilancia tende a scendere verso il mare, ma anche la carne trova il suo spazio attento e ricercato.

Tra le novità del menù?

L’ostia di mare, un antipasto ottenuto con una cialda di alghe marine, alici e gamberi rossi, ed anche lo spaghettone aglio e olio con i broccoli e i gamberi rossi marinati alla soia.

Spaghetti broccoli gamberi rossi

Il diaframma di manzo cotto a bassa temperatura, poi ripassato in padella con funghi porcini e minestra nera oppure la rivisitazione di Borghese della minestra maritata.

Minestra maritata Borghese

L’ex officina meccanica, divenuta da tempo un porto sicuro per la buona cucina ed una casa accogliente, si rinnova. Val la pena tornarci, il talento di Borghese condurrà una nave già solida verso nuovi mari da scoprire.

In bocca al lupo!

OSTERIA AL PAESE nuova squadra
da sx Gianluca Attianese, il titolare Luca Ingenito, Matteo Russo ed il direttore Luigi Sasso

Osteria al Paese

Via Papa Giovanni XXIII, 11 – Nocera Inferiore (SA)

081.5176722  osteriaalpaese.it 

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here