La Locanda dei Girasoli rischia la chiusura. C’è bisogno di tutti noi…

0
333

Quando pronunci il nome di questo ristorante ti vengono in mente prati assolati, grandi distese gialle, il gracidio delle cicale, il caldo, le vacanze, una brezza leggera che fa dondolare i fiori tanto da creare  un armonia musicale, sensazioni e atmosfere da sogno. Immagini che bene evocano sensazioni particolari, legate anche ad un progetto senza eguali.

Un sogno che è diventato realtà, una piccola comunità che sognava un inserimento, trovato proprio nella Locanda dei girasoli, locanda/ristorante situata nel Quartiere Quadrado, a Roma.

Questo fiore ben identifica la forza e l’orgoglio di 4 ragazzi che ogni giorno dimostrano professionalità, serietà e simpatia e convinzione verso un progetto che li vede protagonisti. Il ristorante la Locanda dei Girasoli è’ nato dalla volontà di alcuni genitori di ragazzi affetti dalla sindrome di Down per dare una prospettiva lavorativa ai loro figli: si tratta di Claudio, Valerio, Emanuela e Viviana che oggi ci lavorano come camerieri.

Data la sua particolarità di impegno e inserimento sociale, la Locanda dei Girasoli è stata anche uno dei protagonisti di Tg2 Eat Parade del giornalista Bruno Gambacorta, ma questo non è bastato, visto che è a rischio chiusura.

Chi è a Roma o è abbastanza vicino da poterla raggiungere, potrà mostrare la propria solidarietà scegliendola per il pranzo o per la cena. Un gesto che assicurerà futuro ad un progetto che va ben oltre la buona cucina.

Mangiare alla Locanda dei Girasoli è, in primo luogo, un piacere che si unisce ad un atto di solidarietà nei confronti di quattro giovani con sindrome di Down che stanno affrontando un percorso di inserimento lavorativo;  è motivo di orgoglio per il  quartiere Quadraro altresì detto “il nido di vespe”,  la presenza di una esperienza conosciuta e apprezzata in tutta Italia quale esempio di  imprenditoria sociale nato dall’impegno intrapreso da qualche anno dalle famiglie di ragazzi disabili diventate poi la cooperativa  “I Girasoli” e dalle cooperative “Cecilia” e “Al Parco” che nel tempo si sono unite in questa avventura solidale.

Il ristorante si trova al Quadraro, in via dei Sulpici 117/H. Ci si arriva anche in metropolitana: basta scendere alla fermata Numidio Quadrato e in pochi minuti si raggiunge la Locanda.

Dettagli ed info: www.lalocandadeigirasoli.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here