L’Improsta e la Federico II insieme per gli “aspiranti” veterinari

0
317

EBOLI (SA). 12 aprile 2010: è questa la data di partenza in cui si concretizza un progetto ambizioso che vede la collaborazione tra l’Azienda Agricola Sperimentale Regionale Improsta, l”Università “Federico II” di Napoli – Facoltà di Veterinaria ed i liberi professionisti.

A partire da questa data gli aspiranti Medici Veterinari avranno la possibilità di conoscere e toccare con mano quale sarà il loro futuro lavorativo vivendo la realtà zootecnica in tutti i suoi aspetti. Difatti, le strutture dislocate sul territorio, il CreMoPar, gestito dal Prof. G. Cringoli e l’Azienda

Agricola Sperimentale Regionale Improsta, ospiteranno gruppi di studenti della facoltà di Medicina Veterinaria nelle foresterie presenti nelle rispettive sedi.

Gli studenti per tre settimane vivranno svariati aspetti del mondo zootecnico: seguiranno infatti i liberi professionisti della zona nelle loro giornate lavorative, parteciperanno alle attività del laboratorio di parassitologia del CreMoPar, e acquisiranno le informazioni relative al processo produttivo delle aziende bufaline durante la permanenza presso l’Azienda della Piana del Sele, partecipando attivamente alle giornate lavorative presso il centro zootecnico, dalla mungitura all’alimentazione delle varie categorie di soggetti allevati, alla cura dei vitelli ed alle visite veterinarie.

In una regione come la Campania, in cui l’allevamento zootecnico ed in particolare la filiera bufalina riveste un ruolo di primaria importanza, appare di notevole rilievo consentire ai professionisti del futuro di avvicinarsi in maniera così completa a una della realtà lavorative che potrebbero incontrare dopo la laurea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here