Il pane? Fatto da noi può essere più gustoso e salutare…

0
259

Il pane è l’alimento base della civiltà odierna, ma è un prodotto conosciuto fin dall’antichità, infatti le sue origini risalgono al 3500 a.C. per opera degli Egizi. Esistono varie e complesse operazioni per il pane, ma io vi suggerisco una dritta molto semplice per fare un ottimo pane anche a casa.

Potete utilizzare diverse farine da integrare in quantità di 1/3 alla farina bianca tipo “00”, come l’integrale, il grano saraceno, farina di mais o altre.

Importante è cercare di lavorare l’impasto su piani freddi in modo da non riscaldarlo, evitando problemi durante la lievitazione. Cercate di utilizzare il minimo indispensabile di lievito di birra, ma allungate i tempi di lievitazione.

Non aggiungete sale all’impasto se non alla fine (*e solo se non potete farne a meno…ndr) e volendo aiutate il lievito nella sua azione addizionando un pizzico di zucchero. Otterrete una pasta omogenea ed asciutta.

Fate riposare l’impasto fino a quando avrà raddoppiato il suo volume, quindi create le forme e lasciate rilievitare per altrettanto tempo.

Posizionate il forno sui 220 °C, ed infornate bagnando leggermente il pane in superficie con uno spruzzino, dopo 10 minuti abbassate il forno a 180 °C ed ultimate la cottura per altri 40 min circa.

Marco De Luca, chef

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here