Quinta edizione per Pescando s’impara Numerose attività con le testimonianze di pescatori e cuochi

0
241

GENOVA. Torna anche quest’anno l’appuntamento con Slow Fish,  kermesse dedicata al mondo della pesca e dei pescatori. Nello spazio Slow Food Educa all’interno di Slow Fish due percorsi ludico-educativi spiegano l’importanza delle nostre scelte nei confronti dello stato di salute dei mari e delle specie ittiche. Le due proposte, Mare, pesci e pescatori e Mercati, menù e cuochi, sono destinate sia ai bambini che agli adulti in visita alla manifestazione.

 

Mare, pesci e pescatori

I partecipanti incontrano una delle “specie” da salvare: il pescatore. In un dibattito con i protagonisti del mare, i partecipanti rispondono a due domande fondamentali: Come e dove vivono i pesci? E Come si pesca? Ascoltando le storie dei pescatori, percorrono un viaggio per capire le differenze tra pesca artigianale e industriale e comprendere meglio come indirizzare le proprie abitudini alimentari quotidiane verso un consumo più sostenibile, approfondendo la funzione fondamentale della catena alimentare. Il percorso si chiude con la degustazione di un Panino d’aMare preparato con specie poco conosciute, ma non per questo meno prelibate.

Mercati, menù e cuochi

Una serie di attività per consigliare ai partecipanti scelte “giuste”, fornendo informazioni utili all’acquisto e alla degustazione. Con l’aiuto e i consigli di un cuoco, i visitatori imparano come e cosa scegliere, come leggere le etichette e soprattutto come eludere gli imbrogli alimentari, sperimentando le fasi di preparazione e assaporando gustose ricette tradizionali preparate evitando le specie in via di estinzione.

 

In entrambi i percorsi i bambini possono partecipare a divertenti giochi educativi e formativi per imparare a districarsi nel mondo del pesce.

 

Informazioni pratiche:

Mare, pesci e pescatori e Mercati, menù e cuochi

Durata: 45 minuti

Orari

Scuole: venerdì e lunedì 09.30; 11; 12; 14; 15.30

Bambini: sabato e domenica 14.30; 16

Adulti: venerdì 18; 19.30; 21 – sabato e domenica 11.30; 17.30; 19; 20.30 – lunedì 17.30

Prezzo: bambini (fino a 13 anni): gratuito; adulti: 5 euro (gratuito per i soci Slow Food); scolaresche e insegnanti accompagnatori: gratuito

 

Il Personal Shopper – Gastronomo

Un team di gastronomi è a disposizione per guidare il pubblico tra le bancarelle del Mercato, consigliando le specie da scegliere nel rispetto delle stagioni della pesca e i criteri per un acquisto consapevole e ragionato. I visitatori ricevono inoltre preziosi spunti pratici su come cucinare specie solitamente ignorate. Le scelte di tutti noi ricadono sull’andamento dei mercati, ma un consumatore informato può influenzare in modo positivo il mondo della pesca, evitando di scegliere specie a rischio, senza per questo rinunciare al piacere. Il percorso per la spesa guidata nel Mercato con il Personal Shopper – Gastronomo parte dall’area Slow Food Educa.

 

Percorso del sushi sostenibile

Partecipando al percorso guidato, i visitatori scoprono cosa si consuma solitamente nei numerosi sushi bar, approfondendo varie tematiche quali le caratteristiche del pesce pescato, le sue possibili adulterazioni e le alternative alle specie più comunemente usate per le preparazioni a crudo, troppo spesso in via di estinzione. Il percorso si chiude all’Isola del Sushi, un apposito spazio realizzato in collaborazione con le coltellerie Kai, dove due cuochi giapponesi, Kiyoshi Hayamizu e Katzoumi Ota, offrono preparazioni di sushi realizzate con specie sostenibili, con un alto valore organolettico ma basso impatto sull’ecosistema marino.

 

 

Queste attività sono realizzate in collaborazione con la Condotta Slow Food dell’Università di Scienze Gastronomiche.

 

Personal Shopper – Gastronomo e Percorso del sushi sostenibile

Durata: circa un’ora

Orari: sabato e domenica 11.30; 15; 18

Prezzo: 5 euro a partecipante

www.slowfish.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here