Hotel Lido Palace. Mangiare pesce sul Lago di Garda

0
359

Lido_Palace_-_Esterno_notturnoA guardarla bene, è davvero come se la struttura si allungasse al modo della prua di una nave, dal parco secolare sino a sfiorare l’acqua del lago, come a specchiarsi e a pescare la propria immagine e l’essenza stessa del luogo, che è fatto di profumi e sensazioni, per farne tesoro senza scrigno, ricreandone l’atmosfera in un piatto o in un calice.

All’estremo confine settentrionale del Lago di Garda, una sagoma di metallo e vetro, colorata dei colori del cielo e delle montagne che riflette, ospita il Tremani e Il Re della Busa, le esperienze enogastronomiche dell’Hotel Lido Palace di Riva Del Garda (TN), dove per oltre un secolo – quando ancora dei due ristoranti non era nemmeno stata concepita l’idea – hanno mangiato imperatori ed esponenti della nobiltà e dell’aristocrazia internazionale.

Non potendo gareggiare con l’albergo sul piano della storia, l’ambiente ha puntato sulla capacità di scatenare l’immaginazione ed emozioni che si sposino alla perfezione con le specialità preparate giornalmente da un team di chef guidati da un capitano d’eccezione, Giuseppe Sestito, già executive chef in alcuni dei ristoranti più famosi in Italia e all’estero, tra i quali l’Hyde Park di Londra e il Ristorante Mirabelle di Roma, premiato con 1 stella Michelin.

PIATTO LIDO PALACE
Nei menu degustazione, si trovano piatti di una raffinatezza non comune, capaci comunque di rimanere legati ad un territorio vanitoso, che anche nel piatto, ama parlare di sé: Capesante croccanti ripiene di mozzarella, insalatina di puntarelle e vinaigrette di aliciotti, Composizione di foie-gras al rabarbaro, affumicato e in crème brûlée alla liquirizia, Tortelli di patate della Val di Gresta con ricotta di malga, tartufo nero e Trentingrana, Filetto di branzino in crosta di pan di molche con pomodori grigliati e catalogna ma anche Crema di broccolo di Torbole con baccalà e burrata, Cannolo con farina di polenta, lavarello affumicato, pinoli e passata di spinacini, Piccione al forno con cavolo nero brasato e cipolla in agrodolce…

Se la cucina del Ristorante “Tremani” – aperto solo a pranzo e caratterizzato da uno stile più informale – è in grado di accontentare sia gli ospiti che richiedono una maggiore attenzione a menu dietetici e ipocalorici legati alla SPA, sia coloro che desiderano farsi sorprendere dall’innovazione o lasciarsi cullare dalla natura circostante, “Il Re della Busa” – aperto solo la sera e considerato un faro del gourmet e del fine dining – con una terrazza esclusiva in cui il lume delle candele spezza il buio, è il luogo Giuseppe Sestito desidera far vibrare le note più alte in un ambiente raffinato ed elegante. Il menu è fortemente orientato alla preparazione del pesce sia di mare che di lago ed è accompagnato da una selezione di vini pensata per completare una straordinaria esperienza gastronomica.

Per informazioni: Hotel Lido Palace
Viale Carducci, 10 – 38066 Riva del Garda (TN)
Tel. 0464.021899
Fax. 0464.021800
E-mail: info@lido-palace.it
Sito web: www.lido-palace.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here