Giochi Olimpici Londra 2012: a Casa Italia spazio ai vini, tra i protagonisti il Recioto di Soave

0
269

Se il giallo carico del Recioto di Soave docg e il giallo paglierino del Soave rimandano alle infinite sfumature di una medaglia d’oro, allora non esiste vino più adatto con cui brindare all’apertura dei Giochi Olimpici di Londra 2012.

E così sarà! Il Soave infatti è stato scelto dall’Enoteca Italia di Siena come vino protagonista di uno spazio espositivo all’interno di Casa Italia, il “quartier generale” degli atleti azzurri che dal 27 luglio stanno gareggiando nelle differenti discipline sognando di portare il tricolore italiano sul gradino più alto del podio.

Casa Italia è localizzata nel Queen Elisabeth II Center, di fronte alla “Westminster Abbey” e al Parlamento inglese.

L’edificio è alto sei piani: al piano terra si effettueranno gli accrediti e l’accoglienza; al secondo ci saranno gli stand espositivi e la sala degustazioni; al terzo piano ci sarà il ristorante, mentre i tre piani successivi saranno destinati agli atleti e a quanti saranno muniti di pass.

Ed è proprio al secondo piano che il Soave sarà protagonista di assaggi e degustazioni nella “Fleet Room”, l’apposita sala costruita a forma di anfiteatro ove ogni giorno saranno presentati i migliori  prodotti agroalimentari italiani.

Quella delle Olimpiadi di Londra è sicuramente un’importante occasione di visibilità per il Soave che non è nuovo ad iniziative che legano il vino, lo sport, il benessere e la qualità della vita. Un’attenzione questa da parte della denominazione veronese che ha trovato forte eco in Casa Italia, luogo d’incontro per gli sportivi (ma non solo) e strategica occasione promozionale per promuovere le eccellenze del Made in Italy in abbinamento allo sport.

Dalle Olimpiadi classiche, alle Olimpiadi invernali, fino ai Mondiali di calcio lo sport rappresenta sempre più infatti un’occasione importante per comunicare ai milioni di spettatori che sono coinvolti l’unicità delle produzioni italiane e del Soave in particolare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here