Fino al 9 marzo il vino della Capitale è pugliese. Scoprite i luoghi dell’iniziativa…

0
346

La Puglia del vino si trasferisce nella Capitale per un intero mese. Quindici enoteche, quattro settimane, quattro enoteche per ogni settimana, quattro laboratori sensoriali per scoprire e assaporare l’anima enologica della Puglia. Questi i numeri del Road Show curato dall’Associazione Athenaeum e in programma a Roma fino al 9 marzo. L’evento, organizzato dal Movimento Turismo del Vino Puglia rientra nel progetto “Top wine destination 2013” nato dal prestigioso riconoscimento ottenuto dalla rivista internazionale Wine Enthusiast che ha eletto la Puglia fra dieci migliori mete dell’enoturismo a livello mondiale.

NERO“Un riconoscimento – commenta Sebastiano de Corato, presidente del Consorzio Movimento Turismo del Vino Puglia – che premia non solo il livello di qualità che hanno raggiunto i produttori di vino pugliesi, ma anche il territorio che essi rappresentano e di cui diventano ambasciatori. È il fascino della splendida campagna pugliese con i suoi grandi prodotti agroalimentari, insieme ai suoi luoghi ricchi di storia e cultura e al bellissimo mare che costituiscono ormai un pacchetto turistico interessante e invitante in grado di trasformare i consumatori che apprezzano in nostri vini in potenziali turisti, come confermano tra l’altro le prime ricerche su questo tema effettuate in campo universitario. In linea con questo percorso di promozione e valorizzazione si pone anche l’iniziativa ideata insieme ad Atheneum che vedrà per un intero mese i vini pugliesi presenti nelle migliori enoteche di Roma”.

Per quattro settimane le bottiglie di Primitivo, Nero di Troia e Negroamaro saranno in bella vista nelle principali enoteche romane che, per l’occasione, organizzeranno laboratori sensoriali e degustazioni guidate da alcuni massimi esperti del settore: Francesco D’Agostino, Antonio Paolini, Fabio Turchetti e Fabrizio Russo. Il road show sarà l’occasione per portare i vini e gli oli extravergini di Puglia direttamente nei luoghi più frequentati dagli amanti del buon bere.

CLICCA QUI per gli INDIRIZZI delle ENOTECHE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here