Crisi lattiero casearia. Agli attacchi della Coldiretti, Galan risponde…

0
323

“Quando Sergio Marini, presidente della Coldiretti, mette il dito sulla piaga gravissima della contraffazione, del taroccamento, della truffa, che fuori dei confini d’Italia si svolge ogni giorno a tutto danno del nostro made in Italy agroalimentare, non può non trovare il consenso di tutti, dal Governo ai produttori, dai consumatori a tutte le altre organizzazioni che rappresentano il settore primario.

E’ indubbio che la crisi che stanno attraversando il lattiero-caseario e la pastorizia ha alla sua origine anche l’inaccettabile fenomeno dello smercio e quindi del consumo di prodotti che dell’Italia hanno soltanto nome e immagine ma nulla nella sostanza, e ciò nonostante vengono commercializzati ovunque, Italia compresa. E qui si ritorna, e io ci ritornerò caparbiamente ogni giorno, sul tema dell’etichetta d’origine, l’unica soluzione, assieme a quella di un efficace controllo di ciò che entra e si vende in Italia, per dare un sostegno reale a comparti produttivi essenziali per lo sviluppo della nostra economia e per il benessere di ogni cittadino italiano”. Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Giancarlo Galan.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here