Centrale a Turbogas: l’11 marzo la riunione presso il Ministero dell’Ambiente

0
251

BENEVENTO. In merito alla riunione tenutasi lo scorso 18 febbraio presso il ministero dell’Ambiente relativamente all’Autorizzazione Integrata Ambientale per la Centrale a Turbogas che la Luminosa intende realizzare a Benevento, l’assessore all’Ambiente, Enrico Castiello, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “All’incontro a cui ho partecipato stamani assieme alla dirigente del settore Ambiente, Lorena Lombardi, e all’assessore provinciale all’Ambiente, Gianluca Aceto, non erano presenti né la Regione Campania, né l’Arpac (che ha giustificato la propria assenza). Nel corso della seduta sono stati posti numerosi rilievi, a partire dal fatto che come Comune non avevamo preventivamente ricevuto il Piano di monitoraggio e controllo. Non vi era, inoltre, alcun riferimento ai documenti che come Comune avevamo inviato lo scorso mese di dicembre su esplicita richiesta dello stesso ministero. E’ stato, inoltre, sollevato il problema dell’indisponibilità dei suoli, dell’inquinamento atmosferico e, soprattutto, quello della vetustà del Via (valutazione di impatto ambientale) e dell’impossibilità di poter realizzare le prescrizioni in esso contenute. A tal proposito posso già anticipare che nei prossimi giorni invieremo una nota al ministero dell’Ambiente per denunciare il fatto che il Via fa riferimento a dati ormai superati e che, conseguentemente, occorre riaprire tale procedura. Oltretutto, in materia di rilascio del Via nel frattempo è intervenuta una nuova normativa. Insomma, continueremo con forza e determinazione la nostra battaglia con nuove iniziative in vista della prossima seduta, che è stata già fissata per l’11 marzo”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here