Agosto in Salento? Fate tappa da Antonio Campeggio, il re dei pasticciotti…

0
347

E’ simbolo dei dolci tradizionali in Salento, sulle sue origini (così come accade per molti capolavori culinari) non tutti sono d’accordo. Comunque sia il pasticciotto salentino è amatissimo e una passeggiata in questi luoghi rende obbligatoria una sosta in pasticceria.
Siamo precisamente a Parabita (in provincia di Lecce), e in questo paese di meno di diecimila abitanti, il maestro pasticciere Antonio Campeggio onora da sempre questo goloso pilastro.
L’inizio nel 1992 con la pasticceria Arte Bianca, a dieci anni di distanza (nel 2012) cominciano a fioccare i riconoscimenti importanti: tra gli altri l’incoronazione da parte del Gambero Rosso come migliore pasticceria di Puglia.
E il pasticciotto per questo bravo artigiano è diventato un simbolo da raccontare anche oltre ai confini locali. Una barchetta di pasta frolla ripiena di crema pasticcera (una sua creazione è quella moro) che Campeggio ha proposto anche in versione salata.
La sua pasticceria si distingue per la capacità (affatto banale) di pescare a piene mani dalla tradizione, proponendo rivisitazioni attuali.
Parallelamente al suo lavoro quotidiano anche la sua Arte Bianca Academy sostiene il suo desiderio di essere impegnato nel mondo della formazione.
Un indirizzo sicuro, il suo, per poter assaggiare il meglio della pasticceria pugliese contemporanea.

Pasticceria Arte Bianca

Via Don Luigi Sturzo, 18  Parabita (LE)

0833.595833

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here