GITE FUORI PORTA. L’Isola Maggiore, romantica in ogni stagione

0
192

Isola Maggiore2TUORO SUL TRASIMENO (PG). Un’isola romantica per ogni stagione, condita di incantevoli paesaggi, storia, suggestione e il fascino di un minuscolo paese umbro abitato ormai solo più da una quindicina di persone, gli anziani che non se ne sono voluti andare.

Stiamo parlando di Isola Maggiore, nel Lago Trasimeno, in Provincia di Perugia, raggiungibile in battello da Passignano, Castiglione del Lago e Tuoro sul Trasimeno, di cui è frazione.

E’ un piccolo mondo nell’acqua che racchiude in sé un po’ tutto ciò che da sempre caratterizza la vita degli uomini: il villaggio, la piazza, le stradine, qualche campo coltivato, le barche da pesca, le chiese, la spiaggia e la sua manciata di abitanti, tutto raccolto in appena 24 ettari.

Il Trasimeno è ancora oggi uno dei laghi più pescosi d’Italia, e da tempo immemorabile gli abitanti delle sue sponde e dell’isola catturano carpe, regine, tinche, lucci, cavedani, agoni e anguille, pesci si possono apprezzare nei ristoranti dell’isola, aperti la domenica e nei periodi di afflusso turistico.

Vi sopravvive anche la tradizione del pizzo Irlandese, unico e autentico prodotto di artigianato dell’isola, arte introdotta sull’isola nel 1904, per iniziativa della Marchesa Elena Guglielmi, appassionata di ricamo, che creò sull’isola una vera e propria scuola di ricamo.

Roberto Pellecchia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here