Un involucro croccante e un ripieno saporito di carne contraddistinguono questa prelibata ricetta che si tramanda di generazione in generazione nella provincia di Ascoli Piceno.

Le olive all’ascolana non mancano mai durante le festività natalizie in questa zona d’Italia, e non solo in questo periodo!

Ingredienti per realizzare le olive all’ascolana

500 grammi di Oliva Tenera Ascolana denocciolata,

400 grammi di carne magra di maiale,

300 grammi di carne magra di vitellone,

200 grammi di carne di pollo o tacchino,

150 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato di almeno 24 mesi di stagionatura,

4 uova intere,

noce moscata,

buccia grattugiata di limone non trattato,

farina,

pane grattugiato,

mezza cipolla,

1 carota,

1 gamba di sedano,

vino bianco tipo “Falerio dei Colli Ascolani”

Preparazione

Tagliare a piccoli dadi la carne e farla rosolare in un capiente tegame con carote, sedano e cipolla. Sfumare con il vino e farla cuocere per almeno 50 minuti.

A cottura ultimata, lasciare raffreddare e macinare il tutto. Aggiungere il parmigiano, la noce moscata e la buccia grattugiata del limone.

Amalgamare il tutto con le uova e riempire con il composto le olive denocciolate facendo si che l’oliva assuma una forma simile alla oliva originaria. Lasciare riposare per alcune ore le olive in frigo.

Impanare con farina, uovo e pane grattugiato e friggere in abbondante olio d’oliva o di semi di arachide. Servire calde accompagnate dai cremini.

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here