Tags Isole italiane

Tag: isole italiane

In viaggio con Roberto. Lipari: la capitale delle isole Eolie!

Dire Lipari è un po’ come dire la capitale delle Eolie, l’isola più grande, la più popolosa e quella che ingloba nel suo comune...

VIAGGI. 5 scatti per innamorarsi dell’Isola del Giglio

Per approfondire ecco il link ad un dettagliato articolo sull'Isola del Giglio: https://rosmarinonews.it/l-isola-del-giglio-e-l-ansonica-un-altro-volto-della-viticoltura-eroica-italiana/  

L’isola di Montecristo riapre ai visitatori. Da oggi una meraviglia toscana...

Vi siete mai domandati come possa essere la natura incontaminata? Avete sempre desiderato di visitare un luogo misterioso a cui soltanto pochissimi possono accedere?...

GITE FUORI PORTA. Il gustoso fascino dell’isola d’Elba

E’ tra le più grandi isole italiane, la terza per l’esattezza, ed anche la più grande dello straordinario Arcipelago Toscano. L’isola d’Elba è un ricco...

Insieme per VINITALY: i vini delle piccole isole italiane

Vengono da isole lontane tra loro sia geograficamente che per tipologie di terreni, vitigni, clima e storia. Vengono dall’Arcipelago Campano e da quello delle Eolie, da quello Toscano, delle isole del Sulcis e da Pantelleria per presentare un aspetto unico, complesso e frazionato della nostra viticoltura.

ISOLE. Ventotene, il fascino di un gigantesco scoglio

VENTOTENE (LATINA). In passato tristemente nota come luogo di esilio (l’imperatore Augusto vi fece confinare la figlia Giulia, Tiberio la nipote Agrippina, mentre durante il ventennio fascista vi soggiornò coattamente Sandro Pertini), oggi l’isola di Ventotene, poco più che un gigantesco scoglio in mezzo al mare che accoglie 600 anime nelle sue casette colorate, è una nota e ambita meta turistica e balneare. Il fascino dell’isoletta, lunga poco più di due chilometri ed in alcuni punti larga poche centinaia di metri, è dato proprio nella sua capacità esistere e resistere nonostante le esigue dimensioni. Il minuscolo e variopinto paese si raccoglie intorno a piazza Castello, a cui si accede dal porto romano mediante le caratteristiche rampe. Tutt’attorno i resti millenari della presenza di Roma: le antiche peschiere, il murenario, la vecchia galleria, Villa Giulia e, soprattutto, il porto ancora perfettamente agibile dopo ben 20 secoli. (foto e testo di Roberto Pellecchia)

Ischia, presepe naturale. Da non perdere il mercato del pesce della...

Il meridione d’Italia sembra più unito quando arrivano le festività natalizie, forse perché si legge in quelle immutate tradizioni un comun denominatore che, in...
- Advertisement - Pubblicità su Rosmarinonews

ULTIMI POST

ULTIME RICETTE

Pubblicità su Rosmarinonews