Squisito…ritorno alla semplicità! Tra gli ospiti Bottura e Cedroni

0
246

SAN PATRIGNANO (RN). “Ritorno alla semplicità” è la sfida che Squisito!, la grande manifestazione sul mondo del cibo organizzata ogni anno dai 1500 ragazzi di San Patrignano, il più grande centro di recupero dalla droga d’Europa, propone a tutti gli amanti del buon gusto.

Un tema che coinvolge tutta la filiera dell’alimentazione e invita a una riflessione sui criteri con cui scegliamo i prodotti per la nostra cucina o scegliamo il ristorante dove pranzare. “Siamo sempre più attenti a ciò che cuciniamo e mangiamo. Un alimento non solo deve essere “buono”, ma nascere vicino alle nostre case, nella sua stagione, in una filiera sostenibile che deve premiare chi produce con rispetto per la natura, la salute e il nostro palato – spiega Andrea Muccioli, responsabile della comunità – E’ questa la direzione che abbiamo scelto in tutte le nostre produzioni alimentari e ci è sembrato interessante farla diventare il tema di questa 7° edizione”.

Un argomento affrontato dalla Spesa di Colombo, 6 filmati realizzati per Squisito! dal “Gastronauta”, Davide Paolini, e destinati a essere messi in onda nel mese di maggio da un network di 100 TV areali del nostro Paese, in cui si affronta un viaggio tra i cibi base della nostra tavola: uova, pane, insalata, carne, burro, pesce azzurro.

 

Temi che hanno raccolto interesse e collaborazione anche da parte di Istituzioni nazionali e internazionali. Le Nazioni Unite con il loro Ufficio contro il Crimine e la Droga (UNODC) hanno infatti rinnovato il loro patrocinio alla manifestazione riconoscendone il valore sociale e culturale, mentre in Italia patrocini e collaborazioni sono arrivate dal ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, dalle Regioni Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e dalla provincie di Rimini e Brescia.

Novità di questa’anno è la collaborazione con il Gruppo Illy con Il Punto, un’area dedicata all’eccellenza e alla cultura del gusto con lezioni, corsi e dibattiti sul mondo del caffè, del cioccolato, del the, del gelato e della pasticceria. “All’interno del Punto vogliamo condividere la nostra passione per la qualità e per l’eccellenza del gusto, che per noi derivano da una scrupolosa cura dei processi lungo tutta la filiera e da una forte attenzione all’aspetto della sostenibilità” spiega Riccardo Illy, presidente di Gruppo Illy.

 

Per quattro giorni, dal 30 aprile al 3 maggio, San Patrignano metterà a disposizione della manifestazione, una superficie di oltre 60 mila mq, con 130 stand coperti, dove scoprire i prodotti di assoluta eccellenza creati da altrettanti artigiani del cibo.

All’interno di quest’area troveranno spazio sezioni e iniziative ormai di grande successo per il pubblico: i Vigneti in Bottiglia, dove AIS e Bibenda presentano le migliori 100 cantine italiane, la Piazza dei cibi di strada, dove gustare i piatti che mantengono viva la tradizione della cucina “povera”, farinata, focaccia al formaggio, trippa o tigelle, o “Squisito Lounge”, la zona relax della manifestazione, con aperitivi, degustazioni e concerti. Saranno 28 i “Presidi” targati Slow Food per aiutarci a riscoprire alimenti che si pensavano perduti, mentre nel grande prato del maneggio della comunità 5 straordinari chef, Massimo Bottura, Moreno Cedroni, Valentino Marcattilii, Vincenzo Cammerucci e Fabio Rossi, Déjeuner sur l’herbe, offriranno la loro interpretazione di un pic-nic d’autore.

 

Mentre alla Giostra dei Cuochi, curata quest’anno da Anna Morelli di Apicius, saranno di scena 8 maestri della cucina tricolore e 2 ospiti stranieri. Invece sulla ribalta di Vite il ristorante della comunità sarà la volta di tre visiting chef d’eccezione: il grande Gianfranco Vissani, la slovena Ana Ros e il brasiliano Alex Atala.

Come sempre anche 2 firme del giornalismo enogastronomico italiano, Paolo Massobrio e Luigi Cremona porteranno il loro contributo a Squisito!. Massobrio con il suo Club del Papillon cura e presenta Experimenta una cucina cantiere per aiutarci a scegliere bene tra gli scaffali dei negozi e rimanere lontani da imbrogli e spiacevoli sorprese. Mentre, gusti, sapori, profumi ed emozioni di Squisito! navigano in rete grazie a Blog Cafè di Luigi Cremona.

Con lui Kruger Agostinelli e Massimo Bernardi di Dissapore animano la comunità più ghiotta del web e sarà domenica la giornata in cui saranno svelati i risultati delle votazioni on line per stabilire quali siano i wine e food blog più apprezzati da chi naviga in rete. Non mancherà neppure il Gambero Rosso, che sarà presente con un suo studio Tv e dedicherà a Squisito reportage e servizi di approfondimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here