Una ricetta semplice e veloce, che unisce la passione per la carne di maiale a quella per i carciofi bianchi del Tanagro. Varietà più delicata e tenera della media dei carciofi, disponibile fresco in questo periodo.

Allora mettiamoci ai fornelli!

Ingredienti per 4 persone:
300 grammi di capicollo di maiale;
4 carciofi tagliati a pezzettini;
100 grammi di pancetta paesana;
prezzemolo q.b.;
cipolla ed aglio q.b.;
vino bianco q.b.;
olio evo e sale q.b.;

Procedimento:
Sbucciare i carciofi, tagliarli a spicchi e metterli a bagno in acqua e limone. Tagliare la carne a tocchetti, mettere l’olio evo sul fuoco con l’aglio tritato e farlo dorare un po’.
Aggiungere la carne e lasciar andare con un pizzico di sale e del vino bianco.
In un altra padella mettere a riscaldare l’olio evo, aggiungere un po’ di cipolla, aglio tritato e pancetta e far soffriggere.
Prendere i carciofi ed aggiungerli al soffritto, aggiungete sale e vino bianco. Quando saranno cotti toglierli dalla padella e aggiungere del prezzemolo tritato.
Unire i carciofi alla carne e servire.

 

Ricetta tratta dal libro “A tavola col guerriero” a cura di Antonella Petitti – edito da PrintArt Edizioni

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here