Seconda Rassegna d’Arte Culinaria dell’Appennino Meridionale

0
238

VALLESACCARDA (AV). Anche quest’anno, dopo il successo della prima edizione si rinnova l’appuntamento con l’evento, organizzato dal Comune di Vallesaccarda, volto ad incrementare il turismo nella zona della Baronia e della Valle dell’Ufita valorizzando le risorse naturali e culturali che caratterizzano tali zone, partendo dalle eccellenze della produzione eco-gastronomica, quale tipicità, ricchezza e valore consolidato e riconosciuto non solo a livello locale. Il progetto è "Vallesacarda eco-gastronomica, naturalmente Irpinia".

PROGRAMMA della RASSEGNA D’ARTE CULINARIA

–          Sabato 3 novembre

Ore 17.00 – Istituto Alberghiero De Gruttola

Inaugurazione seconda rassegna d’arte culinaria dell’Appennino Meridionale

Conferenza di presentazione e Convegno

“Eco-gastronomia per la valorizzazione del turismo rurale delle aree interne”

Aperitivo di Accoglienza

Maria Teresa Cipriano Preside I. P. per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “G. De Gruttola”

 

Saluti di Benvenuto

Francesco Pagliarulo – Sindaco di Vallesaccarda

Alfonzo Tartaglia – STAPA CEPICA di Avellino

Annibale Discepolo – giornalista de “Il Mattino”

Masuccio Michele – Presidente Consorzio di Tutela della DOP Irpinia Colline dell’Ufita

Mario de Simone – Accademia Italiana della Cucina

Elisa Del Vecchio – Diabetologa e esperta di nutrizione

 

Esperienze a confronto

Toni Viterale – Sindaco del comune di Rofrano

 

Modera

Elena Salzano – Esperta in Branding e posizionamento dei territori a vocazione enogastronomica

 

Intervengono

Pietro Carmine Fischetti – Presidente associazione i Mesali

Oscar Leonessa – pastificio Leonessa

Giuseppe Luongo – architetto

Agostino Della Gatta – Amministratore agenzia Irpinia Turismo

Sonia Cerullo – associazione di promozione sociale Agorà

La Porta Ottone – Presidente della cooperativa Filoverde

Gerardo Cipriano – Vicesindaco di Vallesaccarda

Produttori, Ristoratori, Amministratori locali, provinciali e regionali.

Ore 19.30 – Casa della Cultura MARTIN LUTHER KING

Sessione scientifica e Scuola/teatro di cucina:

Il teatro-scuola d’arte culinaria dell’Appennino Meridionale è un momento didattico conviviale, ovvero un happening innovativo che consente di ammirare, apprendere e degustare ciò che una selezionata squadra di chef, potrà trasmettere, ai cinquanta partecipanti, all’interno di una location raccolta e confortevole, la propria sapienza e arte che va dalla scelta degli ingredienti alla preparazione degli alimenti, dalla cottura dei cibi alla guarnizione del piatto.

Le portate preparate durante il laboratorio scuola celebreranno il territorio con materie prime quali farina e olio di oliva, esse verranno degustate durante la serata in contemporanea alla realizzazione e spiegazione dal vivo dei piatti, ove ci sarà occasione di approfondire e condividere quanto “creato” durante le lezioni degli chef quali:

Mirko Balzano – Villa Assunta – Mirabella Eclano (AV)

Pompeo Limongiello – L’Incanto – Sant’Andrea di Conza (AV),

Daniele Luongo – La Locanda della Luna – San Giorgio del Sannio (BN)

Maurizio Lo Russo – Osteria dei Briganti – Scampitella (AV)

 

Conduce la serata

Antonella Petitti – giornalista e direttrice della testata “Rosmarino news”

 

Prodotti offerti da:

Pastificio Leonessa

Pastificio Baronia

Pasta Fresa Cipriano

Panifico Pizzulo

Allestimento e Servizio e cura del Ristorante Oasis con la collaborazione straordinaria dei ragazzi dell’Istituto per i servizi alberghieri e per la ristorazione di Vallesaccarda sede staccata del “G. De Gruttola” di Ariano irpino

Domenica 4 novembre

Ore 10.30 – Piazza  Michele Addesa

Esposizione di prodotti tipici delle aziende che avranno prenotato l’apposito stand gratuito.

Con la partecipazione attiva della Pro-Loco Vallesaccarda 

Ore 10.30 – Casa della Cultura MARTIN LUTHER KING

Scuola di cucina e laboratori per i più piccoli.

Scopri Vallesaccarda con le ricette tipiche di “Pina”, raccolta di ricette tipiche del territorio.

Gioco didattico “A Vallesaccarda vinci la Natura”.

Percorso di quattro laboratori per ragazzi legati alla natura, all’ecologia e alla gastronomia con un’apertura costante. Ai ragazzi che avranno partecipato a tutti i laboratori sarà dato un attestato. I laboratori previsti sono:

• La pasta fatta in casa: brevi cenni sul grano, sulla sua coltivazione e raccolta, sulla farina, e sulla pasta. Le anziane mamme insegneranno come fare i formati di pasta tradizionali con i metodi antichi.

• Laboratorio sensoriale: riconoscere il mondo che ci circonda usando gli altri sensi.

• Arte e Natura: la creazione di mascheroni utilizzando elementi naturali ripercorrendo l’estro creativo dell’arciboldi.

• Riciclando: creazione di giocattoli tradizionali utilizzando solo materiali riciclati.

Sessione di cucina per ragazzi Eco-chef – l’alimentazione sana si impara da piccoli: sessione di cucina per ragazzi gestita da ragazzi (peer education) finalizzata a trasmettere i valori della sana alimentazione e a sperimentare una ricetta tipica.

A cura dell’Associazione di Promozione Sociale <Agorà>

Ore 10.30 – Piazzetta Magnè

Tour – a partire dalla mattinata si raccolgono adesioni per il Tour che va alla scoperta della bellezze storiche e naturali dei comuni della Baronia di Vico con la collaborazione di Salvatore Salvatore “Il Mattino” e di Irpinia Turismo

Ore 13.30

Previa prenotazione è possibile ristorarsi presso il Ristorante Minicuccio e il Ristorante Oasis che per l’occasione prepareranno un Menù degustazione ad un prezzo convenzionato.

***Info al 320 97 64 595 o info@irpiniaturismo.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here