La pericoltura italiana è leader. Sbarca nel Bel Paese “Interpera!”

0
244

FERRARA. Si chiama “Interpera” ed è il Convegno Mondiale sulla pera. Quest’anno sarà l’Italia ad ospitarlo, nella cornice prestigiosa di Ferrara dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità. E’ qui, dunque che si terrà il 27 ed il 28 maggio 2010, il 3° Convegno organizzato dal CSO e AREFH con il patrocinio di Provincia e Camera di Commercio di Ferrara.

Si tratta di un appuntamento importante per la pericoltura italiana che come è noto detiene la leadership produttiva nel mondo. La produzione italiana raggiunge in media 860.000 tonnellate annue in sostanziale stabilità a fronte di una produzione europea di 2.500.000 tonnellate.

La culla della produzione di pere mondiali si colloca tra Ferrara, Modena e Bologna e questo convegno sarà una ottima opportunità per gli ospiti stranieri di prendere contatto con la realtà produttiva nazionale. Il programma del Convegno è nutrito e ricco di spunti interessanti e originali.

Il 27 maggio in mattinata sarà presentato in anteprima uno studio realizzato dall’Università di Bologna che mette a confronto i costi di produzione delle pere in Europa analizzando nel dettaglio i costi nei principali paesi produttori. I protagonisti dei principali paesi coinvolti nella produzione e commercio di pere (Italia, Argentina, Belgio, Olanda, Francia e Spagna) saranno chiamati a commentare i dati. Sempre nella prima giornata saranno presentati i dati relativi ai consumi di pere a livello europeo e mondiale. Il pomeriggio proseguirà con visite tecniche a impianti frutticoli della provincia di Ferrara.

La giornata del 28 Maggio prevede in mattinata l’illustrazione e il commento dei protagonisti della campagna di commercializzazione della pera 2009 – 2010 con anticipazioni sulle previsioni di produzione estiva dell’emisfero sud.

Seguiranno commenti sull’andamento della commercializzazione in America del Sud e per concludere saranno presentate dal CSO le proiezioni dell’offerta nel breve e lungo periodo in Europa e nel mondo e la ricerca di nuovi mercati.

Per partecipare al convegno è necessaria l’iscrizione. Il modulo è scaricabile dal sito www.interpera.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here