Premio Ortofrutta d’Italia 2013 a Pietro Ciardiello della Coop. Sole di Caserta

0
303

Ha preso avvio ufficialmente il 25 gennaio, il secondo anno di attività’ del Progetto CSO Ortofrutta d’Italia. Si tratta di un grande progetto di comunicazione che intende portare alla ribalta dei media nazionali i valori del sistema ortofrutticolo organizzato e le grandi valenze economiche, sociali ed ambientali di un mondo che troppo spesso viene sottovalutato.

Il Progetto 2013 vede coinvolte importanti aziende del settore operanti in aree strategiche del territorio nazionale come il Veneto, l’Emilia Romagna e la Sicilia.

L’attività, finanziata dalle Organizzazioni dei Produttori che hanno aderito, vuole raccontare, attraverso i media  i valori della produzione organizzata, il grande impegno di aziende sensibili e attente nei confronti della salvaguardia dell’ambiente, della salute dei consumatori e in difesa della occupazione.

Ed e’ in questo contesto che va a collocarsi il Premio Ortofrutta d’Italia 2013, una iniziativa sostenuta da CSO e realizzata dal Corriere Ortofrutticolo  per valorizzare i protagonisti del settore.

A consegnare il premio a Verona, in occasione della serata dedicata ai Protagonisti, il presidente di CSO Paolo Bruni  alla presenza del Ministro delle Politiche  Agricole  Mario Catania.

“E’ per me un grande piacere ed onore consegnare a Pietro Ciardiello il Premio Ortofrutta d’Italia  2013,  un riconoscimento che vuole mettere in evidenza il coraggio, la passione, la professionalità con cui in Coop Sole  si affrontano i problemi, in un territorio difficile, da dove troppo spesso arrivano, alla ribalta della cronaca,  notizie allarmanti sulla diffusa criminalità. Lo sviluppo negli anni di Coop Sole, diretta da Pietro Ciardiello,  che rappresenta oggi un fiore all’occhiello della frutticoltura italiana, e’ una storia esemplare che vede, negli anni 60 nascere dalle difficoltà l’esigenza di mettersi insieme superando gli individualismi e lavorando per crescere. Un esempio che ci da’  – conclude Bruni – una sferzata di ottimismo e di fiducia.”

Il progetto Ortofrutta d’Italia 2013  dopo l’esordio sarà sviluppato attraverso una campagna di comunicazione sulla stampa quotidiana nazionale e locale con la realizzazione di 4 pagine pubblicitarie che focalizzeranno l’attenzione sui prodotti di stagione e su 4 valori determinanti per l’ortofrutta: l’energia a difesa dell’ambiente, l’organizzazione del sistema, la salubrità dei prodotti, la passione .

L’Italia produce 36 milioni di tonnellate di ortofrutta all’anno e rappresenta 1/3 della intera PLV dell’agroalimentare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here