PRIMI. Gnocchi verdi alle noci

0
466

Gli gnocchi, croce e delizia di tutte le cucine. Buonissimi, saziano in fretta e, se ben fatti, deliziano anche il palato più esigente.

Ma presentano dei difetti, hanno una lunga preparazione e sono difficili da condire nel modo giusto, ovvero riuscire ad esaltarne il sapore senza renderli oltremodo pesanti.

Quest’oggi li uniamo ai broccoli. Una verdura conosciuta sin dall’antichità, si dice sia stata coltivata per la prima volta in Asia Minore: i navigatori viaggiando l’hanno portato in Italia, dove poi si è diffusa.

Al momento dell’acquisto il broccolo si deve presentare chiuso, ben compatto e dal colore molto vivo. Evitate di acquistare broccoli che si presentano con le cime fiorite in quanto non sono freschi e teneri. Le foglie, dei broccoli, devono presentarsi di un bel colore verde.

Ingredienti per 4 persone:

200 gr. di broccoli

120 gr. di farina

30 gr. di noci

600 gr. di patate

120 gr. di Pecorino

1 uovo

50 gr. di burro

sale q.b.

Procedimento:

Iniziate lessando le patate, passatele poi nello schiaccia patate. Lasciate che il tutto si raffreddi. Intanto cuocete i broccoli, eliminate l’acqua strizzandola o, eventualmente, ripassandola leggermente in padella senza condimento alcuno, solo per renderla più asciutta.

Unite le patate ai broccoli e aggiungete l’uovo e la farina. Per capire quanta farina vi  serve con esattezza vi basterà aggiungerla un poco per volta controllando che l’impasto arrivi ad avere la giusta consistenza senza tuttavia diventare troppo duro. Tagliate gli gnocchi e riponeteli su una teglia infarinata.

Con l’aiuto di una forchetta rigateli. In una casseruola fate bollire l’acqua e, intanto, fondete il burro in una padella nella quale andrete ad aggiungere anche le noci sbriciolate. Una volta scolati gli gnocchi passateli in padella con le noci.

Versateli in un piatto da portata e aggiungete un po’ di Pecorino grattugiato.

Maria Rosaria Mandiello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here