Piantiamo un sogno: 51 alberi per le scuole italiane. Gli appuntamenti pugliesi

0
286

Cinquantuno alberi saranno messi a dimora in altrettante scuole su tutto il territorio italiano, e saranno piantati dagli studenti delle scuole primarie nell’ambito del progetto WWF-Auchan “Piantiamo un Sogno”.

Nell’Anno Internazionale delle Foreste questo è un simbolo concreto dell’impegno e della collaborazione che unisce Auchan e WWF nel promuovere presso il grande pubblico l’importanza di tutelare la natura anche attraverso i propri gesti quotidiani.

Questa iniziativa, legata al grande progetto Panda Explorer, il programma WWF per le scuole dedicato quest’anno al mondo delle foreste e sostenuto da Auchan, si rivolge ai bambini delle scuole primarie perché fin da piccoli è necessario far nascere l’amore e il rispetto verso ciò che ci circonda.

In tutte le scuole che partecipano all’iniziativa “Piantiamo un sogno” si incontreranno gli esperti del WWF, le istituzioni locali e i direttori degli ipermercati Auchan, per assistere insieme alla messa a dimora di un albero (il ciliegio nelle scuole del nord, il pesco nelle scuole del centro e il mandorlo nelle scuole del sud) donato gratuitamente da Auchan.

Oltre a queste 51 scuole saranno all’incirca 125.000 i bambini che, grazie al progetto Panda Explorer sostenuto da Auchan, verranno coinvolti in un percorso di sensibilizzazione per scoprire la bellezza e il valore delle foreste nel Mondo.

I prossimi appuntamenti in Puglia…

Mercoledì 9 novembre le scuole:

–           Scuola elementare Marconi, Casamassima (BA)

–           C.D. Giovanni XXIII, Triggiano (BA)

–           C.D. De Amicis, Modugno (BA)

–           Direzione Didattica Statale 2° Circolo “Giovanni XXIII”, Mesagne (BR)

–           Scuola elementare Livio Tempesta, Taranto (TA)

che partecipano all’iniziativa, incontreranno gli esperti del WWF, le istituzioni locali e i direttori degli ipermercati Auchan, per assistere insieme alla messa a dimora di un albero di mandorlo donato gratuitamente da Auchan, che diventerà simbolo del progetto Panda Explorer e quindi simbolo dell’impegno verso l’ambiente.

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here