OSTERIE D’ITALIA 2012. Scopriamo le chiocciole della Campania

0
251

Sono 19 i locali campani che hanno ricevuto il riconoscimento della Chiocciola in Osterie d’Italia 2012. Ecco i ristoranti chiocciolati nella guida di Slow Food Editore appena pubblicata:

La Pignata – Ariano Irpino (Av)

Valleverde Zi’ Pasqualina – Atripalda (Av)

La Pergola – Gesualdo (Av)

Grillo d’Oro – Bisaccia (Av)

Di Pietro –  Melito Irpino (Av)

Osteria del Gallo e della Volpe – Ospedaletto d’Alpinolo (Av)

Nunzia – Benevento (Bn)

Le Quattro Fontane – Casagiove (Ce)

Gli Scacchi – Caserta (Ce)

Il Focolare – Barano d’Ischia (Na)

Fenesta Verde – Giugliano in Campania (Na)

La Torre Massa Lubrense (Na)

Lo Stuzzichino – Massa Lubrense (Na)

La Taverna dell’Arte – Napoli (Na)

Abraxas – Pozzuoli (Na)

’E Curti – Sant’Anastasia (Na)

Al Convento – Cetara (Sa)

Angiolina – Pisciotta (Sa)

Osteria la Piazzetta – Valle dell’Angelo (Sa)

 

La guida si trova già in tutte le librerie. Prossimamente verrà lanciata sul mercato anche la versione elettronica che permetterà ai lettori di conoscere l’Italia che piace a Slow Food attraverso un comodo smartphone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here