VITIGNO ITALIA. Il passito di Scialla della Sellecola

0
375

PASSITOCARINOLA (CE). Il nome di questa piccola azienda è complesso da ricordare, ma senza dubbio è facile memorizzare i suoi prodotti. Soprattutto se parliamo di una piccolissima produzione (si tratta di sole 120 bottiglie l’anno…se va bene con la muffa nobile!) di Hellenicum Vinum Passum.

Ops…il nome dell’azienda è Scialla della Sellecola ed è seguita dall’agronomo-enologo Pietro Razzino che lo ha centellinato con soddisfazione in occasione dell’ultimo Vitigno Italia. Per ottenere questo passito vengono utilizzate uve di aglianico, le stesse utilizzate per ottenere il loro Falerno del Massico. (foto e testo di Antonella Petitti)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here