Nuovi riconoscimenti per la Latteria Montello. Produce il 24% degli stracchini italiani

0
300

GIAVERA DEL MONTELLO (TV). Tris di riconoscimenti per la già pluridecorata Latteria Montello S.p.A., leader in Italia nel segmento premium del mercato stracchini, con una quota a valore pari al 24%. L’azienda veneta che lavora oltre 45.000 tonnellate di latte fresco e produce più di 27 milioni di pezzi di stracchino l’anno nel segno della massima genuinità, è stata insignita nei giorni scorsi dei Premi “Formaggi e Consumi” e “Sapore dell’anno” 2012, nonché del Premio Città Impresa 2012.

Riflettori puntati su Latteria Montello a cominciare da “Cibus” di Parma, dove martedì 8 maggio l’azienda ha incassato il primo premio nella categoria “miglior materiale POP 2011” nell’ambito della terza edizione di “Formaggi & Consumi Awards 2012”, riconoscimento promosso ogni anno dall’omonima rivista trade e assegnato dai buyer della Grande Distribuzione alle aziende del settore lattiero-caseario che si sono distinte nell’ideazione e realizzazione di proposte commerciali e marketing.

“Siamo onorati di essere insigniti di un premio assegnato all’eccellenza dal retail – commenta Silvia Lazzarin, responsabile marketing di Latteria Montello -, e pensato per valorizzare l’impegno delle aziende distintesi nell’ideazione e nella realizzazione di attività di marketing e comunicazione, dal momento che attribuiamo a queste attività una grande importanza volendo raggiungere il consumatore con messaggi chiari, veritieri ed efficaci”.

L’ormai leggendario marchio “Nonno Nanni” della Latteria Montello si è poi aggiudicato il titolo “Sapore dell’anno” per tutto il 2012 nell’intera categoria “robiole e stracchini” con i suoi gustosissimi Stracchino, Squaquerello, Favola di latte e Robiola.

“Una grandissima soddisfazione per noi – commenta ancora Silvia Lazzarin – perché questo premio rappresenta l’unico ed esclusivo marchio di qualità attribuito direttamente dai consumatori, che sono chiamati ad assaggiare e a valutare i prodotti presentati loro in forma rigorosamente anonima. Dunque si tratta di un riconoscimento che mira al cuore dei prodotti – aggiunge – e nell’agroalimentare sappiamo quanto importante sia che il consumatore apprezzi il sapore dei prodotto che sceglie di mettere sulla sua tavola. Come azienda familiare, fondata da mio nonno Nanni 60 anni fa – aggiunge – ci siamo da sempre impegnati per offrire prodotti buoni, freschi e genuini”.

Il premio, che è stato consegnato a Latteria Montello lo scorso marzo a Milano, è l’unica certificazione di qualità e di marketing sul gusto dei prodotti “Food&Beverage” e viene celebrato da Latteria Montello con un “bollino” sul packaging dei prodotti eletti dai consumatori.

Luigi Lazzarin, presidente di Latteria Montello, ha inoltre ricevuto a Vicenza il “Premio Città Impresa” 2012, per il contributo portato dall’azienda, attraverso la sua attività creativa, allo sviluppo economico, sociale e culturale del territorio del Nordest e dell’intero Paese. La cerimonia di consegna si è svolta in occasione della V edizione del Festival Città Impresa (2-6 maggio 2012), organizzato da Nordesteuropa, che ha voluto conferire un riconoscimento pubblico al contributo di 1.000 fabbricatori di idee dell’area del Nordest, alla presenza del Ministro per lo Sviluppo Economico Corrado Passera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here