AGRICOLTURA. Milioni di euro di danni nelle campagna italiane

0
233

Nelle campagne si stimano milioni di euro di danni con campi coltivati a cereali e ortaggi allagati, semine perse e coltivazioni frutticole rovinate dall’ondata di maltempo di questa fine primavera. Il maltempo, negli ultimi giorni, ha colpito con forti temporali a macchia di leopardo quasi tutte le regioni italiane.

Si tratta degli effetti provocati dai cambiamenti climatici in atto che – precisa la Coldiretti – si manifestano con una maggiore frequenza con cui si verificano eventi estremi e dai continui sfasamenti stagionali.
I forti temporali, soprattutto con precipitazioni intense, provocano danni poiché i terreni non riescono ad assorbire l’acqua che cade violentemente e tende ad allontanarsi per scorrimento con gravi rischi su un territorio come quello nazionale dove il 70 % dei Comuni si trova su un territorio considerato a rischio idrogeologico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here