MALAZE’: gli appuntamenti con Slow Food Campi Flegrei

0
219

POZZUOLI (NA). Nell’ambito della sesta edizione di “Malazè il cratere del gusto – L’archeoenograstronomia dei campi Campi Flegrei al tuo servizio”, Slow Food Campi Flegrei darà vita agli ultimi due appuntamenti sabato e domenica prossimi.

 

Si parte sabato 17 alle ore 18,45 al Vulcano Solfatara di Pozzuoli. Al tramonto, in uno scenario mozzafiato, il “Laboratorio del Gusto – Slow Earth rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la cucina geotermica. A condurre il laboratorio Vito Trotta, Responsabile Regionale dei Presidi Slow Food, insieme a Gena Iodice e Tommaso Maglione de La Compagnia del Ragù di Giugliano in Campania.

 

Comodamente seduti, in un contesto di straordinaria suggestione, aspettando il calare del sole nell’incantevole scenario del cratere, si potrà degustare quanto preparato. Argomenteremo e discuteremo di qualità e sostenibilità delle produzioni e delle filiere agroalimentari. In abbinamento i vini della Cantina “La Sibilla”. Da non perdere l’ascolto di “Echi Flegrei” alle prima ombre della sera.

 

Domenica 18 settembre alle ore 9,00 alle Cantine La Sibilla di Bacoli si terrà l’appuntamento “Un Vino per Terra Madre”, iniziativa nata per sostenere “Terra Madre 2012” attraverso la raccolta di fondi. Insomma, tutti in vigna a vendemmiare la prelibata uva Falanghina dei Campi Flegrei muniti di guanti e forbici, guidati dalle mani esperte dei Di Meo.

 

Un appuntamento d’eccezione per conoscere il terroir delle terre ardenti, ponendo le basi per la produzione di un vino che abbia il sapore di Terra Madre. Saranno prodotte con questa vendemmia circa 500 bottiglie di Falanghina DOC dei Campi Flegrei che contribuiranno al grande progetto di Slow Food. E sarà possibile acquistarlo en primeur.

 

 

 

***Per prenotazioni, è possibile rivolgersi ai numeri 340.6001837 – 081.8044295 o inviare una e-mail all’indirizzo fiduciario@slowfoodcampiflegrei.com.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here