Maiali a Piazza Affari. Lo stop degli allevatori alle speculazioni di Borsa

0
266

MILANO. Per la prima volta gli allevatori italiani provenienti dalle principali regioni di produzione porteranno davanti alla borsa di Milano i propri maiali ai quali non riescono più a garantire un pasto adeguato a causa delle speculazioni che, con i mercati finanziari in difficoltà, stanno interessando l’oro ma anche le materie prime per l’alimentazione degli animali, i cui costi sono saliti a livelli insostenibili.

 

Gli allevatori della Coldiretti hanno quindi deciso di lasciare in “affidamento” i propri animali alla borsa di Milano dove martedì 26 luglio a partire dalle ore 10,00 si svolgerà una grande manifestazione per salvare gli allevamenti e la vera salumeria Made in Italy.

 

Una iniziativa a sostegno dell’economia reale che è alla base del successo del Made in Italy nel mondo ma che subisce gli effetti delle manovre finanziarie internazionali che rischiano di far sparire dalla tavola salami e prosciutti italiani già pesantemente danneggiati dalla concorrenza sleale dei prodotti stranieri spacciati come italiani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here