cibo_etruschiPONTECAGNANO FAIANO (SA). Domani alle ore 10, nella Sala conferenze del complesso ex tabacchificio Centola, si terrà l’appuntamento eno-gastronomico dal titolo: “Gli Etruschi di frontiera – tra Silaris e il Mare- l’alimentazione degli Etruschi”, organizzata da Fisar -delegazione di Salerno- e dall’Associazione enogastronomica “L’Acino D’Uva” presieduta da Alberto Giannattasio.

Al Centola, il tema sarà affrontato nel corso di un laboratorio formativo curato dal professore Guido Arcangelo Medolla (studioso delle abitudini alimentari ed erbe spontanee), dal dottore Vincenzo Gigantino (Istituto nazionale dei tumori I.N.T “Giovanni Pascale” di Napoli) e dallo stesso Alberto Giannattasio.
Al termine, i presenti effettueranno una vista al Parco eco-archeologico di Pontecagnano Faiano dove saranno preparati, e naturalmente degustati, piatti etruschi rivisitati dallo chef e pasticciere Carlo Cuofano.

1 COMMENT

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here