La colatura di alici si usava alla Vigilia di Natale. Si celebra a Cetara dal 17 al 19 dicembre

0
864

CETARA (SA). Un prodotto veramente unico nel suo genere inventato probabilmente dai monaci cistercensi e utilizzato come condimento, la colatura di alici. Si festeggia la sua eccezionalità dal 17 al 19 dicembre prossimi proprio nel piccolo borgo di Cetara.

Un liquido prezioso usato della gente del posto come piatto di magro per il cenone della vigilia di Natale. La colatura di alici nasce probabilmente ad opera di monaci cistercensi della canonica di S.Pietro a Tuezolo di Amalfi i quali salavano le alici, pescate in agosto, in botti le cui doghe, scollate dal tempo, non erano più adatte a conservare il vino.

Le botti, venivano poi sistemate sugli “mbuosti” (due travi di legno parallele murate a mezzo metro dal pavimento. Ai primi di dicembre il sale, che aveva maturato le alici, faceva perdere loro il restante liquido che colava attraverso le doghe.

Un liquido che aveva tutte le caratteristiche dell’antico “garum” , una salsa molto forte e salata utilizzata dagli antichi romani per condire le carni, e ottenuta con le fermentazioni delle interiora dei pesci.

L’invenzione della colatura di alice si diffuse tra i monasteri della zona e tra la gente di Cetara, che si ingegnò a produrre da sola questo prezioso condimento, filtrando con l’ausilio dell’alambicco la salamoia delle alici, alle quali venivano asportate la testa e le interiora e poi lasciate a macerare sotto sale.

Da questo lontano passato l’origine di una festa che si celebra dal 17 al 19 dicembre a Cetara e che si inquadra nell’ambito delle manifestazioni “Alla ricerca degli antichi sapori”.

L’apertura è alle ore 18 del 17 dicembre con una tavola rotonda: “La colatura di alici di Cetara: dai Romani al Sol Levante”. Giorno 18 alle ore 18.30 si terrà la tavola rotonda “Le nuove frontiere del turismo di qualità”, mentre per il giorno 19 alle ore 19.30 è previsto un Concerto Gospel. Il 17 in serata nella piazzetta Vieski una degustazione, mentre sia il 18 che il 19 i ristoranti locali proporranno piatti della tradizione con colatura di alici. Per ulteriori info www.comune.cetara.sa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here