Incetta di riconoscimenti all’International Wine Challenge per la Cantina di Soave

0
340

Cresce il numero dei riconoscimenti conquistati dall’Amarone Rocca Sveva 2006, opulento rosso firmato da Cantina di Soave e simbolo dell’enologia italiana nel mondo. All’International Wine Challenge (IWC) di Londra 2012 – il concorso enologico internazionale più severo e selettivo del mondo, che si tiene annualmente nella capitale britannica, nell’ambito della London International Wine Fair –  la blasonata etichetta, oltre ad aver conquistato la medaglia d’oro, si è ora aggiudicata altri tre importanti riconoscimenti: Amarone Trophy, Veneto Trophy ed Italian Red Trophy.

Si tratta di premi molto prestigiosi che assumono una valenza doppia dal momento che sono stati conferiti ad uno stesso vino, a sottolineare come l’Amarone Rocca Sveva 2006 brilli nella categoria, e quindi “Amarone Trophy”, ma anche tra le produzioni enologiche del Veneto, per cui “Venento Trophy, e tra tutti i vini rossi italiani, e quindi “Italian red Trophy”.

Un vero e proprio tris d’assi per Cantina di Soave dunque che di anno in anno vede crescere il successo del suo pregiato Amarone. Il Trophy è infatti un premio nel premio: solo le produzioni che all’IWC si sono aggiudicate in prima battuta la medaglia d’oro possono ambire a questo ulteriore riconoscimento di qualità.

Accanto ai prestigiosi tre “Trophy” ricordiamo che Cantina di Soave ha portato a casa una medaglia d’oro, due argenti e quattro bronzi all’International Wine Challenge 2012.

Ecco in sintesi i piazzamenti conquistati:

Amarone della Valpolicella doc Rocca Sveva 2006 – Medaglia d’oro

Ripasso Valpolicella doc Rocca Alata 2010 – Medaglia d’argento

Ripasso Valpolicella doc Cadis 2010 – Medaglia d’argento

Amarone della Valpolicella doc Rocca Alata 2009 – Medaglia di bronzo

Amarone della Valpolicella doc Cadis 2009 – Medaglia di bronzo

Soave Classico doc Duca del Frassino 2011 – Medaglia di Bronzo

Soave Classico doc Rocca Sveva 2011 – Medaglia di Bronzo

Soave Classico doc Villa Rasina 2011 – Commended

Ripasso Superiore doc Rocca Sveva 2009 – Commended

Cantina di Soave – 2200 soci, attivi su 6000 ettaridi vigneto di proprietà, 30 milioni di bottiglie prodotte all’anno per un fatturato che raggiunge i 100 milioni di euro – esporta il 48% della produzione totale. Della quota esportata il 30% viene venduto in Germania, il 30% in Gran Bretagna, il 20% nei Paesi Scandinavi e il 20% in altri paesi. I principali mercati di riferimento sono ad oggi Germania, Gran Bretagna, Paesi Scandinavi, Svizzera, Giappone, Sudamerica, a cui si aggiungono gli Stati Uniti.

Cantina di Soave produce il 43% della produzione totale del Soave Classico, il 48% della produzione di Soave DOC, il 49% della produzione di Valpolicella DOC, il 70% della produzione totale di Lessini Durello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here