In cucina con la nutrizionista. Cous Cous con zucchine e lupini

0
386

Sebbene in Italia non siano presenti con grande frequenza sulle nostre tavole, se non come snack per gli aperitivi, i lupini sono degli alimenti con ottime proprietà nutrizionali. Appartengono alla categoria dei legumi e come tali sono ricchi di proteine vegetali, ben 16g su 100g di prodotto edibile (quasi come quelle contenute in 100g di petto di pollo, per intenderci).

Notevole è anche la presenza di fibre, per cui risultano dei buoni alleati per favorire il transito intestinale e per rallentare l’assorbimento di zuccheri e grassi.

Essendo di origine vegetale non contengono colesterolo, ma hanno un buon contenuto di acidi grassi essenziali omega 3 ed omega 6.

Sono inoltre ricchi di sali minerali come fosforo, potassio, calcio e ferro, e come vitamine presentano un modesto contenuto di quelle del gruppo B.
I lupini possono essere gustati come spuntino proteico, pratici anche da mangiare fuori casa, e macinandoli si può ottenere anche la farina di lupini la quale, essendo priva di glutine, è adatta anche ai celiaci.

Anche il loro utilizzo come condimento di un primo piatto può essere interessante, come ad esempio il cous cous con zucchine e lupini.

Cous cous con zucchine e lupini

Ingredienti per due porzioni:

• 100g di lupini (peso da sbucciati)
• 250g di zucchine
• 4-5 foglioline di basilico fresco
• 160g di cous cous
• 3 cucchiai di olio e.v.o.
• Uno spicchio di aglio
• Un pizzico di sale
• Pepe q.b. (facoltativo)

Lavare e grattugiare le zucchine. Saltarle per pochi minuti in padella con uno spicchio di aglio ed un filo di olio. Una volta insaporite eliminare l’aglio.
Dopo aver sbucciato i lupini, frullarli insieme alle zucchine e a tutti gli altri ingredienti con un frullatore ad immersione o un mixer, aggiungendo un pochino di acqua se necessario, fino ad ottenere una crema dalla consistenza granulosa.
Mettere il cous cous in un piatto o un altro recipiente. Far bollire 160ml di acqua con un pizzico di sale (il rapporto acqua:couscous è sempre 1:1) e versarla sul cous cous. Coprire per 5 minuti ed infine sgranare il cereale con una forchetta. Unirvi la crema precedentemente ottenuta e servire.
Questo piatto può essere gustato caldo o freddo, infatti si presenta come una comoda alternativa da portare per pranzo a lavoro o sotto l’ombrellone. Si può conservare in frigorifero anche per 3 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here