3 ricette fast per un aperitivo “trendy” a casa…

0
330

Gli aperitivi pronti sono tra i prodotti che nel 2011 hanno guadagnato più spazio sugli scaffali della Gdo. E hanno trascinato le vendite di formaggi, considerati gli alimenti perfetti per un irresistibile happy hour domestico.

In salotto e in terrazza, in giardino o in cucina: sono le location emergenti per gustarsi uno degli appuntamenti quotidiani più amati. Quello dell’aperitivo serale. Un rito a cui gli italiani non intendono rinunciare ma che, visti i tempi, assume una fisionomia nuova e sempre più spesso viene organizzato e consumato tra le mura domestiche. In relax, libertà e in tutta sicurezza.

Un trend subito colto dalla distribuzione moderna, che nel corso del 2011 ha aumentato di oltre il 14% l’assortimento degli aperitivi alcolici, come rivela rivela uno studio condotto dal Cermes Bocconi per conto di Assolatte. Ma anche un fenomeno che ha trainato le vendite di formaggi visto che, come emerge dalla ricerca, il 71,8% degli italiani li ritiene ottimi antipasti, contro il 58% di cinque anni fa.

Assolatte suggerisce alcune ricette per un aperitivo domestico davvero speciale.

Bocconcini di mozzarella e verdure grigliate

Prendere una confezione di verdure grigliate miste già pronte (zucchine, peperoni gialli e rossi, melanzane) e condirle con un filo di olio extravergine di oliva, pepe, aglio a fettine e foglie di menta. Poi tagliarle a fette nel senso della lunghezza. Prendere 500 g di mozzarelline, scolarle bene e avvolgerle nelle fette di verdure grigliate, fermandole con uno stuzzicadenti. Sistemare gli involtini su un vassoio, cospargendoli con una manciata di pinoli tostati e qualche goccia di aceto balsamico.

Tartine di ricotta e carote

Lavare e pulire 2 carote, e tagliarle alla julienne. Tagliare 4 fette di pancarré lungo la diagonale, dividendo ogni fetta in 2 triangoli. Mettere qualche filo di erba cipollina, 150 g di ricotta e 50 ml di panna da cucina in una ciotola e, con l’aiuto di una forchetta, mescolare bene per ottenere una crema morbida. Spalmarla sui triangoli di pancarré e distribuirvi  sopra le carote.

Barchette di cream cheese e polpa di granchio

Pulire un cipollotto e tagliarlo a rondelle sottili. Pulire un peperone rosso piccante, togliere i semi, e tagliarlo a dadini. Lavare un lime e ricavarne due fette da tagliare poi in 4 triangoli ciascuna. Mettere in una ciotola 50 g di cream cheese al salmone e lavorarlo con una spatola fino a ottenere un composto morbido e cremoso. Spalmare la crema su 4 foglie di belga lavate e coprire con 50 g di polpa di granchio scolata e spezzettata. Poi unire qualche dadino di peperoncino e il cipollotto, e completare con 25 g di cream cheese al salmone, 20 g di pistacchi tritati e i triangolini di lime.

Boules di formaggino, erbe e pomodorini secchi

Lavorare con la forchetta 250g di formaggini e unirvi una manciata di erbe aromatiche. Poi scolare 100 g di pomodori secchi sott’olio e tritarli. Unirli al formaggio mescolando bene. Preparare delle palline con la crema di formaggio e pomodorini, quindi cospargerle di pistacchi tritati ed infilzarle con uno stuzzicadenti. Servirle fredde di frigorifero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here