Cucina di RECUPERO. Polpette di pane raffermo e tonno

0
397

Ingredienti:

Per le polpette di tonno (circa 20)

300 g di pane raffermo, 200 g di tonno sott’olio, 2 uova medie, mezzo spicchio d’aglio, un ciuffo di prezzemolo fresco, sale e pepe, olio extravergine di oliva q.b., pangrattato q.b., un bicchiere di latte fresco, 50 g di pecorino romano grattugiato, 50 g di parmigiano reggiano grattugiato, olio di semi per friggere.

Per la salsa aioli

5 spicchi di aglio, un limone, 2 tuorli, un uovo sodo, 300 ml di olio extravergine di oliva, sale e pepe bianco.

Procedimento: Per la salsa aioli, prendere l’uovo sodo e separare il tuorlo dall’albume. Spremere il succo di un limone e filtrarlo. In un mixer frullare gli spicchi di aglio, spellati e privati dell’anima interna, con un pizzico di sale e con un cucchiaino di olio.

Sempre nel frullatore unire i due tuorli freschi e azionare il mixer a bassa velocità, versando a filo l’olio extra vergine. Una volta terminato, spegnere e aggiungere il tuorlo sodo fatto a pezzetti e due cucchiaini di succo di limone.

Riazionare il mixer per pochissimo tempo, poi assaggiare, aggiustare di sale, unire un pizzico di pepe bianco e coprire con un foglio di pellicola. Lasciare riposare nel frigo per 30 minuti. Per le polpette, mettere il pane raffermo in una terrina ed aggiungere il latte.

Nel frattempo, aprire le scatolette e con una forchetta estrarre il tonno, conservandone l’olio. Strizzare il pane imbevuto di latte e unire in un mixer insieme a mezzo spicchio d’aglio, un ciuffo di prezzemolo lavato e tritato finemente, il tonno con il proprio olio, l’uovo, il pecorino e il parmigiano.

Regolare di sale e di pepe e azionare il mixer. Se il composto risulta troppo morbido aggiungere del pangrattato, o al contrario un po’ di latte. Dare forma alle polpette secondo la grandezza desiderata, passandole poi nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Scaldare l’olio per la frittura e immergere le polpette fino a doratura. Servire le polpette ben calde accompagnate dalla salsa aioli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here