Condotta Basso Sele: a Natale tornerà l’acqua nelle case. Lo afferma l’assessore Sconza

0
178

CONTURSI (SA). La scorsa settimana l’assessore alla Manutenzione Nicola Sconza, del Comune di Pontecagnano accompagnato da un componente dell’unità di crisi geom. Antonio Savino, si sono recati presso il comune di Contursi e precisamente alle foci del fiume Sele, ove sono in atto le operazioni di ripristino (by-pass) della condotta denominata “Basso Sele”.

 

L’assessore Sconza ha affermato – “che le operazioni di ripristino e messa in sicurezza, continuano a ritmo ferrato e che secondo la mia esperienza e dalle indicazioni datemi dal Direttore Lavori Ing. Tonio Cozzolino e dal coordinatore dei lavori Geom. Francesco Del Mese, e con lo spirito che ho registrato, di unità e passione  tra gli operatori, che stanno mettendo in quel difficile intervento, dovuto sia alla zona oggetto dell’ intervento sia alle cattive condizioni atmosferiche, ne cito qualcuno (Geom. Santino e Mario Meola Galiano responsabili dell’ Impresa S.E.T.E di Galiano Vincenzo e i maghi saldatori Sig. Poto Nicola e Italo Maglio), sono certo che entro Natale avremmo l’acqua nelle nostre case, cosi da essere e trascorrere una serena festività”.

 

“Quell’intervento” – continua Sconza – “di By-pass non è l’intervento definitivo che deve essere ancora appaltato e realizzato, e che i suoi tempi di realizzazione superano abbondantemente l’anno, quindi, per prima ringrazio per il lavoro svolto fino adesso e chiedo all’assessore regionale prof Cosenza, di fare l’ultimo sforzo  accelerando le procedure dei tempi per la realizzazione della captazione delle acque delle sette bocche di Pontecagnano Faiano, cosi da farci sentire più sicuri e autonomi in un prossimo futuro”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here