CONCORSO ACQUAVITI D’ORO: tra le Medaglie d’Oro la Grappa Riserva Distilleria Bottega

0
315

Grappa Riserva Privata della Distilleria Bottega si è aggiudicata la Medaglia d’Oro nell’edizione 2011 del prestigioso concorso “Acquaviti d’Oro”, organizzato dall’ANAG (Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa).

Giunta quest’anno alla 6a edizione, il concorso si distingue in quanto permette ad ogni prodotto di confrontarsi con gli altri esclusivamente all’interno della propria categoria di appartenenza. Grappa Riserva Privata si è quindi imposta nella categoria “Grappe Invecchiate”.

Questo distillato si contraddistingue per il carattere forte e inimitabile, nonché per i seducenti sentori di miele, vaniglia, cacao tostato e spezie. Ha origine da una selezione d’eccellenza di grappe di Amarone, Cabernet e Prosecco, invecchiate nel corso degli ultimi 10 anni in piccole barrique di rovere di Slavonia, rovere di Limousin e quercia americana.

Grappa Riserva Privata è un distillato riservato ai più raffinati intenditori e, come tale, nasce da una particolare selezione della Distilleria Bottega. Si caratterizza per il colore ambrato intenso, che evoca un invecchiamento prolungato in legni pregiati. Stefano Bottega, artefice di questo prodotto, ha voluto creare una grappa speciale che richiama le suggestioni sensoriali di distillati internazionali, quali whisky e cognac, ma che conserva pienamente la carica aromatica delle uve d’origine.

L’equilibrata miscela tra la freschezza dei grappoli appena vendemmiati e l’articolato ventaglio di aromi speziati, riconducibili al lungo invecchiamento in legni nobili, seduce tanto l’olfatto quanto il palato. La degustazione diventa quindi un piacere prolungato, da riservare alla meditazione e da assaporare piano piano.

Grappa Riverva Privata si presta inoltre a svariati abbinamenti, che vedono il cioccolato fondente come protagonista principale per accompagnare voluttuosi assaggi. Marron glacè, frutta candita e formaggi stagionati arricchiscono una gamma di suggerimenti, per rendere il dopopasto un’esperienza sempre e comunque appagante.  

Il packaging ha il suo punto di forza nella bottiglia a base quadrata e nell’etichetta di nuova concezione che si sviluppa su due facce della bottiglia, abbracciando quindi l’angolo vivo. L’astuccio in cartone rigido riproduce fedelmente il fronte della bottiglia, resa più intrigante da un lieve effetto opacizzante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here