COMOCASACLIMA. Il salone della bioedilizia punta alla riqualificazione ed al risparmio energetico

0
324

ComoCasaClima 2013CERNOBBIO (CO). ComoCasaClima, il salone dedicato alla bioedilizia e al risparmio energetico torna per la terza edizionedal 22 al 24 febbraio – negli splendidi spazi del Centro Congressi Spazio Villa Erba.

Il tema di questa edizione sarà La riqualificazione degli edifici oggi: energia per il domani”: un argomento di grandissima attualità, se si pensa che la sfida di questi anni non riguarda tanto le nuove costruzioni quanto la riqualificazione degli edifici già esistenti.

L’efficienza energetica, del resto, non è un tema che riguarda solo l’oggi – con un risparmio economico che in tempo di crisi non è da sottovalutare – ma anche e soprattutto le generazioni che verranno, che, grazie a edifici a basso impatto energetico, potranno vivere in un mondo meno inquinato.

Oltre all’esposizione di prodotti, servizi e novità del settore, è in programma una ricca proposta di convegni, tavole rotonde, forum prodotti… L’obiettivo di ComoCasaClima è infatti sviluppare e far radicare nel territorio la cultura del risparmio energetico e del green building, offrendo aggiornamenti continui sulle ultime novità del settore.

In apertura, venerdì 22 febbraio, dalle ore 10.30, il convegno “Il legno: patrimonio del nuovo costruire” organizzato da Lignius, l’Associazione Nazionale Italiana Case Prefabbricate in Legno: tutto quello che privati e tecnici devono sapere sulle costruzioni in legno, con interventi dei maggiori esperti e referenti delle aziende leader del settore (registrazione obbligatoria su www.lignius.it).

Quasi in contemporanea, dalle ore 11, Energy ch-it, network transfrontaliero di operatori delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica tra Italia e Svizzera, propone una tavola rotonda sulla sostenibilità tecnico-economica degli interventi di risanamento energetico, durante la quale verranno presentate le dinamiche del mercato di riferimento, un quadro degli incentivi attualmente a disposizione, alcune soluzioni finanziarie formulate dalle banche, e un’analisi dei costi-benefici degli interventi generalmente applicati. Il pomeriggio invece sarà interamente  occupato dai convegni organizzati dall’Agenzia CasaClima di Bolzano, con interventi che illustreranno diverse esperienze di riqualificazione e di edificazione con protocollo CasaClima.

La giornata di sabato 23 febbraio si preannuncia, poi, particolarmente intensa, a partire dal convegno “Riqualificazione e rigenerazione urbana” organizzato in collaborazione con la rivista IoArch e seguito da una tavola rotonda sui temi della rigenerazione urbana e dei distretti energetici. Molti e significativi saranno i relatori che si susseguiranno nel corso della mattinata: Bruno Magatti (Assessore Ecologia e Ambiente Comune di Como), Gaetano Lisciandra (Urbanista e architetto), Andrea Lavorato (vicedirettore Assimpredil ANCE Milano Monza Lodi), Camillo Agnoletto (Agnoletto Srl), Luca Guffanti (presidente ANCE Como) e Angelo Monti (presidente dell’Ordine degli Architetti di Como) e un rappresentante dell’Ordine degli Ingegneri di Como.

Nel pomeriggio, dopo gli interventi di Dario Vineis e Fabrizio Prato della Fondazione ClimAbita, saranno le aziende (GSI, Ega Sistemi e Mafi) ad approfondire tematiche relative ciascuna alla propria attività.

La mattina di domenica 24 febbraio sarà Caparol Italia a chiudere il programma degli incontri dell’edizione 2013.

Verrà riproposto anche quest’anno un format di grande successo: quello delle dimostrazioni pratiche dal vivo realizzate da alcune delle aziende espositrici.

Nel corso della giornata di venerdì 22, a partire dalle 10, si susseguiranno tre dimostrazioni pratiche, e in particolare: posa stratigrafia tetto in fibra di legno con teli (a cura di Rhalpner Bau), posa infisso su muratura con isolante esterno (a cura di Roman Terzer, Martocchi Serramenti e Sto Italia) e infine posa infisso su muratura con isolante interno (a cura di Roman Terzer, SMP e Sto Italia).

Oltre 70 gli espositori di questa terza edizione, che sarà rivolta sia ai tecnici di settore (architetti, ingegneri, geometri, imprese di costruzioni, rivenditori edili, imprese d´installazione…) sia a Enti e Istituzioni pubbliche (università, scuole, enti locali), sia ai visitatori privati.

Tra le presenze di questa edizione: AlpiFenster, che presenterà ALPIfinestra K40, la finestra che forma un’unità con l’involucro incappottando il telaio; Silvelox che presenta Overlap, una porta per garage priva di guide a soffitto, ecocompatibile, a basso consumo energetico e coperta da 1000 brevetti; LignoAlp, che presenta una casa in legno a bolletta zero; Mafi che porterà tre nuove pavimentazioni, Carving (che permette di trasferire sul legno qualsiasi tipo di motivo), Fresco (la cui superficie lavorata esercita un leggero effetto massaggiante sulle piante dei piedi) e Tiger; EGA Sistemi proporrà diverse soluzioni per innovare l’edificio, come il sistema “fotovoltaico/solare termico + involucro dell’edificio + pompa di calore”; O.Erre presenterà Tempero, l’aeratore a recupero energetico grazie al quale l’aria pulita proveniente dall’esterno viene riscaldata (d’inverno) o rinfrescata (in estate) da quella viziata in uscita permettendo non solo un sana aerazione ma anche un grande risparmio energetico.

Orari di apertura: dalle 9.30 alle 18

Costo del biglietto di ingresso: € 5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here